Facebook icona
g+ icona
Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

2019: dopo l’E-fattura, lo scontrino elettronico

Pubblicato il 16 dicembre 2018

Le tappe della trasmissione telematica dei corrispettivi

e-fattura

Il Decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2019 (dl 119/2018) convertito in legge il 13/12/2018 prevede per il 2019 l’obbligo generalizzato di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi, sulla scia della fatturazione elettronica in vigore dal 1° gennaio 2019. Questa data segna infatti la prima di una serie di introduzioni obbligatorie legate al progressivo processo di digitalizzazione di operazioni e servizi.

 

SCONTRINO ELETTRONICO: INTRODUZIONE IN DUE TAPPE

 

Il Decreto prevede dal 1° luglio 2019 dell’obbligo di scontrino elettronico per i contribuenti con volume d’affari superiore a 400.000 euro, e quindi la memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri all’Agenzia delle Entrate. Lo stesso obbligo è previsto in estensione dal  1° gennaio 2020 a tutti i titolari di Partita IVA, in parallelo all’avvio della cosiddetta lotteria degli scontrini.

seguici su Facebook
Sito conforme agli standard W3C
(World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional

Confesercenti Siena - CF 80006140521 - politica cookie - POLICY PRIVACY