Facebook icona
g+ icona
Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

DIETROLAVETRINA A Badesse gli Angiolini del sapori

Pubblicato il 03 marzo 2020

Madamadorè: in famiglia tra minimarket, ristorante e pizzeria

Madamadorè

Vent’anni di belle figlie e….bei piatti. Sono gli anni del Madamadorè, il ristorante pizzeria  e alimentari di Badesse (Monteriggioni) che col tempo ha saputo trasformare l’impronta originaria da pizzicheria in un punto di somministrazione attento alla tradizione ed all’evoluzione delle esigenze. Oggi è suddiviso in due accoglienti sale:  quella di destra è dedicata al banco gastronomia con un piccolo minimarket,  il bar e a sinistra la sala ristorante. E’ il frutto del lavoro della famiglia Angiolini, ora attiva nella gestione con le sorelle Valentina e Beatrice: “è ciò a cui ci dedichiamo tutto l’anno – spiega quest’ultima – proponendo un tipo di proposta che è fortemente legata al locale utilizzato come sede”.  Buona cucina e ospitalità sono tratti distintivi dell’attività, in un ambiente confortevole e familiare  dove le pietanze preparate dalla cuoca Maria vengono servite tanto a pranzo che a cena, avvalendosi anche di un prezioso forno a legna per la pizza”.

Beatrice Angiolini (a sinistra)

 

“Siamo molto legati a questo luogo, ed alla nostra clientela – ha racconta Beatrice  intervenendo il 28 febbraio alla prima delle Aperidee di Confesercenti Siena - anche per questo  siamo molto contrariate quando ci troviamo a subire la concorrenza di chi organizza sagre e manifestazioni temporanee a pochi metri o chilometri da noi, aggirando la normativa e irrompendo sul mercato con pietanze che non hanno neppure legame con il nostro territorio. Personalmente non sarei disposta a spostare la nostra offerta all’interno di una sagra, perché non potrei offrire lo stesso servizio che vogliamo salvaguardare nel nostro locale a vantaggio della clientela. Con questo non voglio dire che queste manifestazioni debbano essere abolite: Ammetto  che c’è sagra e sagra, e non tutte sono uguali. Proprio per questo chi è tenuto a vigilare sull’applicazione delle norme deve farlo, nel rispetto dei cittadini e di chi come noi svolge l’attività osservando tutti requisiti del caso”.

 i cenci del Madamadorè

 

Valentina Angiolini

seguici su Facebook
Sito conforme agli standard W3C
(World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional

Confesercenti Siena - CF 80006140521 - politica cookie - POLICY PRIVACY