Facebook icona
g+ icona
Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

GIROGUSTANDO I menu a 4 mani in formula-distanza

Pubblicato il 12 ottobre 2020

Due serate prologo per il ventennale della rassegna

Girogustando-2020

Distanti ma uniti, anche in cucina.  La pandemia ha reso difficile ogni tipo di incontro, anche gastronomico. E nell’attesa di tempi migliori, la tecnologia ha teso la mano a chi vuol restare comunque in contatto, anche in cucina. E’ con questo spirito che nel mese di ottobre sono tornati in Toscana gemellaggi gastronomici di Girogustando, la rassegna di Confesercenti che sposa lo spirito di Vetrina Toscana e fa incontrare tra loro cuochi di tutta Italia. Abitualmente preparati da due chef affiancati per l’occasione nella stessa cucina, i “menu a 4 mani” sono stati in questo caso realizzati simultaneamente a distanza, e serviti così al pubblico presente nei rispettivi ristoranti  protagonisti. E' successo per l'esattezza il 22 ottobre a Siena e Campagnatico (Grosseto); sarebbe dovuto accadere poi il 29 ottobre a Marciana Marina (Isola d’Elba) e ancora nel capoluogo senese.

 

  Nel primo caso il menu è stato scelto da Salvatore Cristofaro e  Fabiola Subissati, rispettivamente chef del Particolare di Siena e della Vecchia Oliviera di Campagnatico, che si sono scambiati a distanza ingredienti e indicazioni per preparare le rispettive specialità. Sette giorni più tardi avebbe dovuta essere  la volta di Salvatore Mirko Baiano e Danilo Ferraraper una seconda serata-prologo poi rinviata dopo le disposizioni del Dpcm 24 ottobre che hanno imposto la chiusura dei ristoranti alle ore 18. 

 

Gli eventi del 22 e 29 ottobre rappresentavano il prologo del programma 2021, che segnerà il ventesimo anno della rassegna: era infatti il 2002 quando fu allestita a Siena  la prima edizione di GIrogustando. Dai luogo di origine i menu a 4 mani sono stati adattati ad altre località della Toscana e dell’Italia: quest’anno per  la prima volta ai ristoranti senesi ed a quelli grossetani si aggiungevano i colleghi dell’Isola d’Elba, abitualmente protagonisti dell’iniziativa “L’Isola in tavola”, rassegna gastronomica che quest’anno integrerà 4 serate a 4 mani.  I locali coinvolti sono accomunati dall’adesione a Vetrina Toscana,  il progetto Regione Toscana-Unioncamere che valorizza filiera corta enogastronomica, qualità delle produzioni artigianali e territorio. 

 

seguici su Facebook
Sito conforme agli standard W3C
(World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional

Confesercenti Siena - CF 80006140521 - politica cookie - POLICY PRIVACY