Facebook icona
g+ icona
Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

MILLEPROROGHE Nuovi termini convertiti in legge

Pubblicato il 03 marzo 2021

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale

mille-proroghe

Nella Gazzetta ufficiale n. 51 del 1° marzo 2021, è stata pubblicata la legge 26 febbraio 2021, n. 21, che ha convertito, con modificazioni, il D.L. 183/2020, il cosiddetto “Mille proroghe”.

 

Tra le varie disposizioni contenute si segnalano:

 

CONVOCAZIONE ASSEMBLEE DI BILANCIO

 Estesa ai bilanci chiusi al 31.12.2020 la possibilità di convocare l’assemblea, anche in modalità a distanza, entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio (articolo 3, comma 6).



ANTINCENDIO STRUTTURE RICETTIVE

Per le attività ricettive turistico-alberghiere con oltre 25 posti letto, esistenti alla data di entrata in vigore della regola tecnica di cui al decreto del Ministro dell'interno 9 aprile 1994 e in possesso dei requisiti per l'ammissione al piano straordinario di adeguamento antincendio, di cui al decreto del Ministro dell'interno 16 marzo 2012, i termini per l'adeguamento antincendio sono stati prorogati di un anno (comma 4 octies)

 

Queste le nuove scadenze:

  • 30 giugno 2021: termine per la presentazione al comando provinciale dei vigili del fuoco della SCIA parziale attestante il rispetto di almeno quattro delle prescrizioni indicate in nota1, come disciplinate dalle specifiche regole tecniche;
  • 31 dicembre 2022: termine per il completamento dell'adeguamento alle disposizioni antincendio.

 

 

LEGGE MILLEPROROGHE: ALTRE NOVITA’

  • Trasfuse le disposizioni di proroga, previste in uno specifico Decreto, della notifica degli atti di accertamento, contestazione, irrogazione delle sanzioni e delle cartelle di pagamento nonché di sospensione dei versamenti connessi a tali atti;
  • Prorogato al 31.12.2021 il termine finale di sospensione della decorrenza dei termini collegati con le agevolazioni “prima casa”;
  • Prorogato al 31.12.2021 il tempo utile per utilizzare il “bonus vacanze”;
  • modificato il riferimento alla Direttiva UE che individua i beni la cui cessione beneficia, fino al 2022, dell’esenzione IVA con diritto alla detrazione.

 

Altri dettagli in arrivo e tramite le sedi Confesercenti Siena 

seguici su Facebook
Sito conforme agli standard W3C
(World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional

Confesercenti Siena - CF 80006140521 - politica cookie - POLICY PRIVACY