Facebook icona
g+ icona
Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

MEPA: arriva la riorganizzazione delle merceologie per la fornitura di beni e servizi

Pubblicato il 14 giugno 2017

Necessario 'migrare' entro il 18 agosto 2017

mepa-2017

Il MEPA (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) va incontro ad una estensione e riorganizzazione, estendendo le merceologie nei bandi relativi a Beni e Servizi. La riorganizzazione ha l’obiettivo di semplificare la gestione delle oferte e permettere una maggiore quantità di prodotti e servizi a bando per la Pubblica Amministrazione.

 

A breve è attesa l’uscita di  due nuovi bandi: uno per la fornitura di BENI l’altro per la fornitura di SERVIZI,  che andranno a sostituire tutti i bandi di beni e tutti i bandi di servizi; rimarranno invece inalterati i 7 bandi attualmente presenti dedicati ai LAVORI DI MANUTENZIONE.

 

In vista di questa novità, Il MEPA ha previsto un’operazione di transizione dai vecchi bandi ai nuovi bandi non automatica, con tempi precisi.

 

TRANSIZIONE VERSO IL NUOVO MEPA: I TEMPI

La validità dei precedenti bandi sarà prorogata dal 15 luglio al  fino al 18 agosto 2017.


A seguire, dal 18 al 25 agosto 2017: il sistema lavorerà in modo limitato:

I fornitori non potranno aggiornare le offerte in Catalogo MePa,

Le PA non potranno attivare procedure di acquisto MePa,

I fornitori e le PA potranno concludere le procedure di acquisto già avviate sul MePa.

 

Il 26 e 27 agosto 2017 :  Il sistema sarà indisponibile in concomitanza con la migrazione dei cataloghi

 

Dal  28 agosto 2017: Il sistema sarà disponibile con i nuovi bandi articolati per categorie di abilitazione e sottocategorie merceologiche (dettaglio in Allegato )

 

 

COSA DOVRA FARE CHI E’ GIA’ ISCRITTO E ABILITATO AL MEPA?

Dall’8 giugno al 18 agosto 2017: gli interessati potranno trasferire i propri cataloghi nella nuova struttura informatica senza ulteriori oneri seguendo la procedura che è stata attività: “ PROCEDURA DI PRE-ABILITAZIONE”. Dovrà essere confermata e/o modificare la propria categoria di abilitazione ed indicare le informazioni relative alla propria capacità tecnico-organizzativa e/o economico-finanziaria (Procedura indicata nell’allegato 2)

I fornitori che effettueranno questa pre-abilitazione entro il 18 agosto, non dovranno effettuare alcuna migrazione dei cataloghi; a questo provvederà  Consip  automaticamente.

Alla riapertura del sistema (28 agosto) i bandi saranno a tutti gli effetti operativi; la pre-abilitazione varrà come rinnovo delle dichiarazioni e pertanto aggiungerà 6 mesi di validità alle autocertificazioni

 

I fornitori che NON effettueranno la pre-abilitazione entro il 18 agosto, intenzionati a continuare ad operare con il MePa, al 28 agosto dovranno effettuare una nuova richiesta di abilitazione, attendere l’esito come una normale prima abilitazione.

 

Il Consip invierà una comunicazione a tutti i fornitori abilitati, inviando un messaggio nel loro CRUSCOTTO,

 

Maggiori chiarimenti tramite il servizio Avvio e gestione d’impresa nelle sedi Confesercenti Siena

seguici su Facebook
Sito conforme agli standard W3C
(World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional

Confesercenti Siena - CF 80006140521 - politica cookie - Design by Edimedia srl