Facebook icona
g+ icona
Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

Adeguamento piscine: fissate le date

Pubblicato il 15 gennaio 2015

Strutture chiamate a mettersi in regola entro marzo 2016

PISCINE
Il nuovo termine per l’adeguamento delle piscine nelle strutture ricettive è fissato per legge. Come preannunciato, è stata infatti pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Toscana la legge regionale 23 dicembre 2014, n. 84  che apporta modifiche alla legge regionale 9 marzo 2006, n. 8: l’adeguamento alle nuove disposizioni è richiesto entro il 31 marzo 2016.
 
Le principali novità introdotte dalla legge interessano tutte le strutture ricettive indipendentemente dal numero dei posti letto e riguardano:
• Possibilità di realizzare banchine in manto erboso intorno alla vasca;
• Possibilità di garantire la pulizia dei bagnanti prima dell’ingresso in acqua anche con sistemi alternativi a docce e lavapiedi;
• Autocontrollo dei parametri di balneazione
• Possibilità di utilizzare siepi o sistemi di allarme al posto della doppia recinzione;
Deroghe strutturali per le piscine esistenti alla data di entrata in vigore del regolamento (da richiedere entro il 30 settembre 2015).
Dell’adeguamento dovrà essere fornita comunicazione al Comune. 
 
Entro il 13 febbraio 2015 la Regione ha previsto l’adeguamento del Regolamento di attuazione delle norme in materia di piscine ad uso natatorio n. 23/R 2010.
 
In allegato il testo della nuova legge.
 
Maggiori informazioni presso le sedi Confesercenti Siena
seguici su Facebook
Sito conforme agli standard W3C
(World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional

Confesercenti Siena - CF 80006140521 - politica cookie - POLICY PRIVACY