Facebook icona
g+ icona
Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

DIETRO LA VETRINA Un borgo-salotto che “appicicchia”

Pubblicato il 17 luglio 2019

Per le vie di Castelmuzio anche l’angolo per il bookcrossing

Castemuzio-belvedere

Frazione di Trequanda,  Castelmuzio  in passato è stato casa per oltre 600 abitanti: oggi ne alloggia poco più di un terzo. Sorte analoga per la cooperativa di consumo, cresciuta fino a 160 soci per poi attestarsi al centinaio di oggi. Numeri piccoli, ma operosi: d’estate in particolare i vicoli del piccolo borgo sono scenario per una serie di iniziative degne di centri ben maggiori. Un’operosità nata e cresciuta “dal basso”, in seno ad un’associazione culturale. la Borgo salotto, che negli ultimi anni è riuscita a firmare riusciti interventi di arredo urbano (i tavolini sulla terrazza del Belvedere ad esempio, e la teca del bookcrossing, dove chiunque può prendere e lasciare libri)  ed un programma di intrattenimenti che alternano legami con la tradizione ad aperture sul resto del mondo. Domenica scorsa la 4^ edizione dell’”Appicicchia” ha celebrato i pici (o “lunghetti”) in forma di amichevole competizione; tra giugno e settembre si alternano serate dedicate a libri, cinema, teatro e musica. Il 24 agosto una suggestiva “cena in bianco” e ad ottobre chiusura in tradizione con la festa dell’olio novo.

l'angolo del bookcrossing


uno scorcio di Castelmuzio

seguici su Facebook
Sito conforme agli standard W3C
(World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional

Confesercenti Siena - CF 80006140521 - politica cookie - POLICY PRIVACY