Facebook icona
g+ icona
Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

Suolo pubblico a Poggibonsi, ribasso accolto

Pubblicato il 09 aprile 2018

Nel 2018 'costa' agli esercenti il 24 per cento in meno

cosap-poggibonsi

L’imposta per l’occupazione sul suolo pubblico cui sono tenuti gli esercenti a Poggibonsi è stata ribassata del 24 per cento. L’Amministrazione comunale ha accolto le richieste delle associazioni di cartegoria, nell’ambito del programma di proposte per il rilancio del  centro storico assieme al Centro Commerciale Naturale Via Maestra. “I pubblici esercizi, bar e ristoranti, hanno la caratteristica di vitalizzare le vie e le piazze delle nostre città – commenta su La Nazione dell'8 aprile il Presidente Confesercenti di Poggibonsi, Marco Rossi - poter avere una riduzione dei costi della Cosap darà la possibilità agli esercenti, a parità di spesa, di aumentare anche le superfici da destinare, durante la bella stagione, alla somministrazione all’esterno dei propri locali. Un segnale positivo anche perché finalmente in controtendenza”.

 

All’atto pratico La misura disposta dal Comune prevede una riduzione sul coefficiente di valutazione relativo all’occupazione temporanea di suolo pubblico, su cui il canone viene definito: il suo valore passa da 1,2 a 0,9. Al netto degli altri parametri che incidono sul canone (durata, dimensione, tipologia, ubicazione…) ciò comporta un ribasso di circa il 24% del costo del suolo pubblico temporaneo al metro quadro, per i pubblici esercizi del territorio interessati ad allestire spazi esterni (dehors).

 

Ti interessa approfondire l'argomento? Vieni o contatta la sede Confesercenti di Poggibonsi.

 

 

 

seguici su Facebook
Sito conforme agli standard W3C
(World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional

Confesercenti Siena - CF 80006140521 - politica cookie - POLICY PRIVACY