Facebook icona
g+ icona
Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

Sospensione mutui prima casa: procedura anche per autonomi e professionisti

Pubblicato il 31 marzo 2020

Disponibile il nuovo modello

mutui.prima-casa

 

 

 

il Ministero dell’Economia ha pubblicato la nuova modulistica per presentare la domanda di sospensione del mutuo tramite l’accesso al Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa. Il nuovo modello è disponibile sui siti del Dipartimento del Tesoro, di Consap e dell’ABI e può essere compilato on line e inviato secondo le modalità indicate da ciascuna banca.

 

Come ricorda anche il Ministero, la nuova modulistica segue la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 25 marzo 2020, attuativo di quanto disposto dall’art. 54 del DL 18/2020.

L’accesso al fondo, disciplinato dall’art. 2 commi da 475 a 480 della L. 244/2007 e successive modificazioni, nonché dalle disposizioni attuative del DM 21 giugno 2010 n. 132, come modificato dal DM 22 febbraio 2013 n. 37, è ordinariamente riservato ai lavoratori subordinati e parasubordinati, agli agenti e ai rappresentanti che si ritrovano in difficoltà finanziarie per vicissitudini connesse al loro rapporto di lavoro, rappresentanza o agenzia.

L’art. 54 del DL 18/2020 ha esteso questa possibilità, in via transitoria, anche a lavoratori autonomi e liberi professionisti.

Entro il 17 dicembre 2020, infatti, i lavoratori autonomi e i liberi professionisti che dovessero registrare un calo di fatturato di oltre un terzo, rispetto a quello dell’ultimo trimestre 2019, potranno accedere ai benefici del Fondo di solidarietà sui mutui “prima casa” ottenere così una sospensione fino a 18 mesi del pagamento delle rate.

 

 

Approfondimenti tramite i servizi Centro Asssitenza Fiscale Patronato  nelle sedi Confesercenti Siena.

seguici su Facebook
Sito conforme agli standard W3C
(World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional

Confesercenti Siena - CF 80006140521 - politica cookie - POLICY PRIVACY