Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

RIFIUTI In vigore il nuovo Codice ambientale

26 aprile 2006

 

E' entrato in vigore sabato29 aprile il nuovo Codice dell'ambiente, in attuazione alla delega conferita al Governo dalla legge n. 308 del 2004 per il riordino, il coordinamento e l'integrazione della legislazione in materia ambientale. L'obbiettivo del nuovo codice è semplificare, razionalizzare, coordinare e rendere più chiara la legislazione ambientale in molteplici settori tra cui quelli delle procedure per la valutazione ambientale strategica, della tutela e gestione delle acque e gestione dei rifiuti e bonifiche. Peraltro, la Regione Calabria, cui spetta il coordinamento nella materia ambientale, ha annunciato che impugnerà il provvedimento davanti alla Corte Costituzionale e per la completa applicazione del codice occorrerà attendere l'approvazione di numerosi provvedimenti attuativi. Fino all'entrata in vigore degli stessi, dunque, nella maggior parte dei settori disciplinati, continueranno ad applicarsi le disposizioni attualmente vigenti. Dall'approvazione di un nuovo regolamento, ad esempio, si fa dipendere anche la soppressione della TIA, la tariffa rifiuti introdotta già anche in alcuni comuni senesi. La situazione è dunque complessa ed in evoluzione: per tutti gli aggiornamenti si consiglia di consultare il sito internet nei prossimi giorni o contattare il servizio Ambiente&sicurezza di Confesercenti. In allegato, una nota predisposta dallo stesso servizio.

 

Scarica il file allegato: tuambiente.doc