Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

SAN GIMIGNANO De Gusta in Anteprima: Vernaccia nei menu

Sei giorni di iniziative dal 25 marzo

23 marzo 2022

 

de gusta anteprima

Un serie di menu incentrati sulla Vernaccia. Sono quelli che proporranno bar e ristoranti a San Gimignano nei giorni delle anteprime del vino, con “De Gusta In Anteprima 2022”. Si inizia venerdì 25 marzo per andare avanti il 26 e il 27 marzo e poi riprendere il 1, 2 e 3 aprile, dalle 13 fino alla chiusura dei locali. San Gimignano celebra la Vernaccia di San Gimignano unica, nobile e ribelle. Sono insieme per questa iniziativa Confcommercio Siena, Confesercenti Siena, la Camera di Commercio Arezzo Siena, il Comune di San Gimignano, il Consorzio di Tutela della Vernaccia di San Gimignano Docg e Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti, botteghe e produzioni di qualità, che esprimono l'identità del territorio, e valorizza la cultura enogastronomica come attrattore turistico.

 

I LOCALI E LE PROPOSTE.  Si parte con l’aperitivo al  Bar Caffè delle Erbe, in piazza delle Erbe, che propone un bicchiere di Vernaccia di San Gimignano a scelta tra, base, selezione e riserva accompagnata da bruschetta con porchetta uva e miele del salumificio Piacenti. Al Bar Combattenti in via San Giovanni, invece, c’è la Sosta rapida del pellegrino, panino alla porchetta e bicchiere di Vernaccia di San Gimignano, oppure il Tagliere della Francigena, selezione di salumi e formaggi locali, 1 bicchiere di Vernaccia di San Gimignano base e 1 di Vernaccia di San Gimignano riserva, oppure solo degustazione di Vernaccia di San Gimignano 1 base e 1 riserva. Al Bar Firenze in via San Giovanni, Assaggio di salumi formaggio e bruschette in abbinamento alla Vernaccia San Gimignano. Alla Caffetteria Gelateria dell’Olmo, in piazza della Cisterna, Tagliere di salumi misti locali e selezione di formaggio pecorino con calice di Vernaccia oppure Bruschetta con lardo di colonnata, formaggio pecorino e pomodori secchi con calice di Vernaccia San Gimignano, ma anche Crema alla Vernaccia di San Gimignano con composta di pere, Sorbetto di Lamponi e spumante di Vernaccia di San Gimignano. Al Bar La Cisterna, in Piazza della Cisterna, Degustazione di Vernaccia di San Gimignano accompagnata da assaggi di salumi e formaggi. All’Enoteca Di Vineria, in Piazza delle Erbe, nell’orario 18 - 19.30 in degustazione ci sarà la Vernaccia di San Gimignano 2019 abbinata al salame, la Vernaccia di San Gimignano selezione 2018 abbinata al pecorino fresco, la Vernaccia di San Gimignano Riserva 2017 abbinata al pecorino stagionato, nello stesso orario sarà possibile fare anche degustazione guidata delle quattro Vernacce di San Gimignano presenti in carta. Al Bar la Biscondola, in via Quercecchio, Speciali degustazioni a tema Vernaccia di San Gimignano.

 

Dopo l’aperitivo, sosta al ristorante. Al Ristorante La Stella in via San Matteo, c’è  lo Sformato di verdure con fonduta di pecorino toscano in abbinamento ad una Vernaccia base, oppure ci sono i Pici al ragù in bianco di coniglio in abbinamento ad una Vernaccia base o lo Spiedo di carni miste alla toscana in abbinamento ad una Vernaccia Riserva. Al Ristorante il Pino, c’è una proposta di menù tra cui scegliere un piatto e una Vernaccia, due piatti e due bicchieri di Vernaccia, oppure tre piatti e tre diverse Vernacce. In menù ci sono come antipasto Soufflé di ricotta e pecorino con crema di pere allo zafferano e Crema di ceci olio evo e rosmarino con baccalà fritto, come primo piatto Pici al ragù di cinta senese e olive taggiasche Risotto agli Asparagi con fonduta di pecorino, come secondo piatto Suprema di Faraona con salsa alla Vernaccia di San Gimignano tartufo e Tortino di verdure Filetto di maiale con guanciale mele renette e cipolle glassate. A Torre Guelfa, in piazza della Cisterna, si può degustare un Tagliere di formaggi pecorini locali varie stagionature con composta di frutta e 1 calice di vernaccia di San Gimignano. All’Osteria di San Giovanni, in via San Giovanni, ci sono i Pici con alici, pangrattato al cappero e bottarga di muggine, il Baccalà confit su humus di ceci e crema di porro, il Maialino arrosto con salsa al pepe verde e flan di cavolo nero in abbinamento con 18 selezioni di Vernacce di San Gimignano. Ed ancora, al Ristorante Linfa, Pici tirati a mano, burro ai limoni di mare, ristretto di pesci, briciole di mare (tonnetto essiccato in casa) in abbinamento alla Vernaccia di San Gimignano a scelta del sommelier. Per ben finire, al Criollo Bar Pasticceria, in via dei Fossi, Noisette a base di nocciole e caramello salato in abbinamento a una Vernaccia base.

 

Per informazioni e prenotazioni http://degustalenuoveannate.vernaccia.it. Insieme alle degustazioni si possono visitare i musei civici di San Gimignano e fare dei tour ad hoc della città. Per prenotazioni  www.sangimignanomusei.it,tel 0577 286300,  mail sangimignanomusei@operalaboratori.com.

 

“L’iniziativa nasce in collaborazione con il Consorzio della Vernaccia di San Gimignano, il Comune  e l’Ambito Val d’Elsa e Val di Cecina ed è uno degli eventi nati sotto il segno della Dmo di San Gimignano -  fa notare Luisella Bartali, responsabile Turismo Confcommercio Siena – L’iniziativa è al suo secondo anno Confcommercio Siena c’è per sostenere questo percorso e stimolare le imprese a partecipare ad eventi capaci di attrarre un turismo di qualità, rispondendo alle diverse esigenze di viaggio del turista in questa stagione di ripartenza post pandemia. Vino, Anteprime e gastronomia sono sicuramente una occasione da cogliere”.

 

“E’ la seconda edizione di una iniziativa nata in un momento delicato, e che continua ad esserlo – aggiunge Carmine Diurno, responsabile Turismo Confesercenti Siena –resta confermato l’intento iniziale, ovvero quello di proiettarla nel lungo periodo”.

Ti potrebbero interessare anche:

TURISMO SAN GIMIGNANO Verso il DMO

Primo passo verso la costruzione della DMO dopo l’incontro pubblico nei giorni scorsi insieme a Confcommercio e Confesercenti Siena

10 dicembre 2021

SAN GIMIGNANO La Mappa di Dante per visitarla

Presentato il percorso a tappe guidate idealmente dal sommo poeta, con domande e giochi di parole

22 luglio 2021