Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

2020 Attesi incentivi per i prodotti sfusi

Fino a 5mila euro per esercente

18 dicembre 2019

 

prodotti-sfusi-2020

Nella Gazzetta ufficiale del 13 dicembre 2019 è stato pubblicata la conversione in legge 141/2019 del Decreto 111/2019, contenente misure sperimentali per l'incentivazione del commercio di prodotti sfusi o alla spina. In particolare:

è previsto un  contributo a fondo perduto fino a 5000 euro per l’incentivazione del commercio di prodotti sfusi o alla spina negli esercizi commerciali. Il finanziamento è previsto

  • per chi installa  in negozio per almeno 3 anni un “Green corner” dedicato  alla vendita di prodotti alimentari e detergenti, sfusi o alla spina
  • per chi avvia nuovi negozi che prevedano esclusivamente la vendita di prodotti sfusi.

 

In merito ai contenitori monouso offerto dall'esercente alla propria clientela dovrà essere riutilizzabile conforme alla normativa vigente in materia di MOCA (Materiali e Oggetti a Contatto con gli Alimenti). Sarà facoltà dei clienti utilizzare contenitori propri, purché riutilizzabili, puliti ed idonei per l’uso alimentare, l’esercente avrà comunque facoltà di rifiutare l'uso dei contenitori che reputi “igienicamente non idonei”.

 

COME OTTENERE I CONTRIBUTI

I finanziamenti a fondo perduto saranno assegnati secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande ritenute ammissibili fino a esaurimento (lo stanziamento complessivo è pari a € 20 milioni per ciascuno degli anni 2020 e 2021), secondo le modalità che restano da essere dettagliate con apposito Decreto del Ministero dell’ambiente, che resta a questo punto l’atto mancante per mettere in pratica l’incentivo.

Ti potrebbero interessare anche:

GSTC La Guida ai vantaggi della certificazione di sostenibilità per strutture ricettive

Disponibile in versione cartacea e digitale la guida al percorso per comunicare al mercato la sostenibilità di un’offerta turistica come fattore competitivo

13 novembre 2023

AZIENDE e RIFIUTI Il nuovo Registro e le modalità di iscrizione

Istituito il "Rentri": prima scadenza nel 2025

08 novembre 2023

Dove sopravvive il commercio in Toscana?

I numeri ricostruiti dall’Irpet  nel rapporto “Il commercio in Toscana, tra cambiamenti strutturali e nuove sfide” 

14 aprile 2023