Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

COMMERCIO DISPOSITIVI MEDICI in vigore il nuovo regolamento

Dal 26 maggio il sistema di identificazione

25 maggio 2021

 

dispositivi-medici

Dal 26 maggio 2021 entra in vigore il Regolamento UE n. 2017/745 relativo alla tracciabilità dei Dispositivi Medici. Il regolamento punta a ridurre il rischio, per la salute di utilizzatori e pazienti legato, alla mancata identificazione e rintracciabilità dei Dispositivi Medici nella catena di commercializzazione.

 

 Per ridurre al minimo questo rischio,  tutti i soggetti coinvolti nei processi di gestione dei Dispositivi Medici (fabbricanti, mandatari, importatori e distributori), devono necessariamente disporre di un sistema di identificazione. Il sistema consente di ricostruire il percorso del singolo dispositivo (dalla progettazione alla fabbricazione e distribuzione fino all’utilizzatore) e, nel caso di non conformità, permette di intervenire tempestivamente sul dispositivo e sul paziente al fine di adottare le azioni correttive necessarie. 

 

Il nuovo Regolamento UE n. 2017/745 del Parlamento Europeo e del Consiglio introduce quindi una particolare attenzione alla tematica della tracciabilità e definisce chiaramente i compiti degli operatori economici coinvolti nella catena di fornitura dei Dispositivi Medici, tenuti dal 26 maggio ad adempiere nuovi obblighi e ad assumersi specifiche responsabilità.

 

COMMERCIO DISPOSITIVI MEDICI Come approfondire

Approfondimenti sugli obblighi per singolo soggetto sono disponibili tramite il servizio Ambiente e sicurezza nelle sedi Confesercenti Siena

 

 

(Foto di Arek Socha da Pixabay)

Ti potrebbero interessare anche:

TURISTI DALL’EUROPA IN ITALIA Novità dal 16 maggio

I cittadini (e quindi anche turisti) in arrivo dall’Europa devono seguire in particolare le disposizioni del Dpcm 2 marzo e delle Ordinanze del Ministero della Salute.

17 maggio 2021

ALIMENTI Igiene e sicurezza: cambia la normativa

Dal 24 marzo 2021 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Ue n. 382/2021 che apporta importanti modifiche agli Allegati I e II del Reg. CE n. 852/2004 (Igiene dei prodotti alimentari) per quanto attiene in particolare alla gestione degli allergeni alimentari, alla redistribuzione degli alimenti ed alla cultura della sicurezza alimentare.

01 aprile 2021

SICUREZZA Rappresentante interno? Ci pensa EBCT (gratis)

Opportunità 2021 per le aziende associate

01 febbraio 2021