Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

CONTRIBUTI PUBBLICI ESERCIZI "Gesto di buona volontà"

Confesercenti e Confcommercio: "dovranno seguirne altri"

18 dicembre 2020

 

aiuti-toscana

“Il provvedimento annunciato dalla Regione Toscana, che ha messo a disposizione 19˙500˙000 euro per un contributo “spot” al settore della somministrazione lo accogliamo per quello che è: un gesto di buona volontà e di attenzione ad un settore che subisce le più grosse limitazioni all’esercizio dell’attività”.

 

Inizia così il commento dei direttori di Confcommercio Siena, Daniele Pracchia, e Valter Fucecchi, Confesercenti Siena. Ma le esigenze sono più ampie e ben più consistenti. “Guardando oltre il settore della somministrazione e guardando la gran parte del commercio e del turismo”.

 

“La politica del tira e molla del Governo, rispetto alla quale lo stesso Presidente Giani ha ammesso la sua impossibilità ad incidere, si riflette quotidianamente sulla capacità di operare il più normalmente possibile -  chiosano i due direttori - una capacità che nei fatti risulta fortemente inibita con riflessi pesanti sui ricavi delle aziende”.

 

E non è finita qui. “L’incoerenza di azioni come il cashback rispetto alle restrizioni della mobilità delle persone – fanno notare- sono quanto di peggio si possa avere. E questo è solo uno degli esempi che possiamo fare”.

 

“Vogliamo pensare che questo sia un primo gesto da parte della Regione, a cui dovranno seguirne altri e ben consistenti -  è l’auspicio di Pracchia e Fucecchi – Tutto questo parallelamente ad una politica di bilancio “morigerata” da parte dell’Ente visto che si tratta di un bilancio che si basa sulle risorse prese dalle tasche di cittadini e imprese”.

 

Le modalità di accesso al contributo regionale saranno definite nei prossimi giorni, le associazioni di categoria ne daranno tempestiva informazione attraverso i vari canali.

 

Ti potrebbero interessare anche:

ASSEGNO UNICO FIGLI Domande e risposte

Assegno unico universale per figli a carico a partire da marzo 2022: domande e risposte per saperne di più

18 gennaio 2022

CRISI HORECA Incontro col Sottosegretario Nisini

Stamattina nella sede provinciale incontro tra Confesercenti Siena e Tiziana Nisini, Sottosegretario al Ministero del Lavoro

17 gennaio 2022

CRISI HORECA Servono aiuti straordinari subito

Di nuovo crisi nera per il settore Ho.re.ca, e a gridare il proprio dramma sono gli imprenditori senesi: pubblici esercizi, ristoratori, locali di intrattenimento, grossisti.

11 gennaio 2022