Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

Gestori e Agenzia delle Entrate: l'agenda di fine 2020

Il riepilogo dei nuovi adempimenti e scadenze

23 settembre 2020

 

benzinai_novità

Come previsto ad aprile, dal 1° settempre 2020 è obbligatoria la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei corrispettivi per gli esercenti impianti di distribuzione che, nel 2018, hanno erogato complessivamente benzina e gasolio, destinati ad essere utilizzati come carburanti per motore, per una quantità superiore a 1,5 milioni di litri

 

Ma questa non sarà l'unica novità. Nei prossimi mesi sono infatti previste altre scadenze. Ecco qui un riepilogo. 

 

 

  • Dal 30 settembre 2020 decorre l’obbligo di utilizzo del sistema informatizzato per la presentazione, esclusivamente in forma telematica, del documento emesso a scorta del trasferimento nazionale della benzina e del gasolio usato come carburante assoggettati ad accisa;
  • Il 1° ottobre 2020 parte il tracciamento nel territorio nazionale degli oli lubrificanti e di altri specifici prodotti, provenienti da un altro Stato Membro, con la scorta di un codice amministrativo di riscontro emesso dal sistema informatizzato dell’Agenzia e annotato sulla documentazione di trasporto.
  • Dal 31 dicembre 2020 parte l’obbligo di installazione di un sistema informatizzato per la gestione della detenzione e della movimentazione della benzina e del gasolio usato come carburante presso i depositi fiscali aventi capacità non inferiore a 3.000 mc.
  • Dal 1° gennaio 2021 dotranno effettuare la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei corrispettivi, tutti i soggetti che non erano obbligati ad adempiervi dal 1° settembre 2020.
  • Dal 1 gennaio 2021 partirà l’obbligo di denuncia all’Agenzia e di contabilizzazione dei prodotti stoccati da parte dei titolari di depositi privati di prodotti energetici aventi capacità superiore a 10 mc e fino a 25 mc, unificando di fatto il termine a quello già previsto per il medesimo obbligo relativamente ai titolari di impianti di distribuzione privati aventi capacità superiore a 5 mc e fino a 10 mc.

 

Per maggiori informazioni, i gestori associati possono rivolgersi alle sedi Confesercenti Siena.

Ti potrebbero interessare anche:

DL RIAPERTURE Approvata la conversione in legge

Approvata in via definitiva la conversione in legge del Decreto legge 52 "Riaperture" del 22 aprile 2021. 

16 giugno 2021

E-COMMERCE e IVA Cosa cambia da luglio 2021

E' stata recepita la Direttiva E-COMMERCE che dal 1° luglio modificherà le procedure per la gestione Iva delle operazioni commerciali on line.

16 giugno 2021

AIUTI E CONTRIBUTI PUBBLICI RICEVUTI NEL 2020

Informazioni da soggetti privati che adempiono alla legge 124/2017 in relazione ai contributi pubblici ricevuti nel corso del 2020.



14 giugno 2021