Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

Medici, ottici, farmacie e fisco: comunicare i dati sanitari

Per il Sistema Tessera Sanitaria

15 luglio 2021

 

medici-fisco

Le strutture sanitarie, i soggetti sanitari ed i rivenditori di farmaci sono tenuti ad inviare i dati relativi alle prestazioni sanitarie erogate nel corso dell’anno, utili per la redazione del modello 730 precompilato dei beneficiari delle prestazioni, utilizzando le credenziali di accesso al STS (sistema tessera sanitaria).

 

 

 

QUALI SOGGETTI SONO INTERESSATI?

L'obbligo riguarda una platea di soggetti ancora più estesa che in passato. In particolare, sono tenuti all'invio:

  • gli esercizi commerciali di distribuzione dei farmaci;
  • - gli iscritti agli albi professionali degli psicologi;
  • - gli iscritti agli albi professionali degli infermieri;
  • - gli iscritti agli albi professionali delle ostetriche/i;
  • - gli iscritti agli albi professionali dei tecnici sanitari di radiologia medica;
  • - gli esercenti l'arte sanitaria ausiliaria di ottico.

Gli iscritti agli albi professionali dei veterinari devono inviare al Sistema Tessera Sanitaria i dati delle spese veterinarie sostenute dalle persone fisiche a partire dal 1° gennaio 2016. 

 

 

 

QUANDO DOVRANNO ESSERE INVIATI POI I DATI?

La comunicazione va fatta entro il mese di gennaio del 2022 per il secondo semestre 2021; per il primo semestre, entro il 20 agosto. Dal 2022 l'invio andrà fatto mensilmente, entro la fine del mese successivo.

 

In caso di necessaria assistenza, è possibile contattare il Centro Assistenza Fiscale di Confesercenti Siena tramite la sede più vicina anche per conferire delega operativa al CAF stesso.

 

Ti potrebbero interessare anche:

RIPARTENZE E SCADENZE Date da tenere d’occhio

Un promemoria sulle scadenze per le attività economiche in calendario.

24 gennaio 2023

Contributo Conai su importazioni: scadenza 20 gennaio

Anche chi non supera le soglie di pagamento è tenuto all’iscrizione

03 gennaio 2023