Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

RATING ESG Che significa?

Il nuovo acronimo spiegato in sintesi

01 febbraio 2024

 

esg

Sempre più spesso si sente parlare di ESG, una sigla richiamata in ambito economico finanziario come fattore di valutazione di una organizzazione, o di una forma di investimento. Cosa significa?

 

Secondo la sintesi di Banca d’Italia, ESG è l’acronimo di Environmental. Social, e Governance.

 

Tradotto:

  • E = environmental = ambientale
  • S = social = sociale
  • G = governance = governo societario.

 

Un soggetto economico può essere giudicato più o meno “sostenibile” in base alla combinazione di giudizi su questi tre ambiti. In particolare, i fattori di tipo ambientale riguardano i presupposti per favorire processi produttivi meno energivori e con minore impatto sull'ambiente; i fattori di sostenibilità sociale si riferiscono alle relazioni di lavoro, all'inclusione, al benessere della collettività nonché al rispetto dei diritti umani; infine i fattori di governo societario riguardano il rispetto di politiche di diversità nella composizione degli organi di amministrazione delle imprese, la presenza di consiglieri indipendenti o le modalità di remunerazione dei dirigenti.

 

I giudizi, o punteggi, in relazione ai tre fattori vengono espressi da agenzie specializzate con uno specifico rating ESG, secondo criteri tutt’ora in evoluzione, ovvero non ancora standardizzati su scala globale secondo rating omogenei e condivisi.

 

 

ESG, RATING E CREDITO: COME APPROFONDIRE

Cerchi approfondimenti sul rapporto tra imprese, rating ESG e accesso ai finanziamenti?

 

 

 

 

Immagine: Agendadigitale.it

 

Ti potrebbero interessare anche:

SUGAR E PLASTIC TAX Nuovo rinvio

Slittano al 2025  e 2026

05 giugno 2024

SALVA CASA Decreto pubblicato

Il Decreto, che dovrà essere convertito in legge entro 60 giorni, interviene su  casistiche di minore entità edilizia, incidendo sulle cosiddette lievi difformità. 

30 maggio 2024

Che significa... Parlamento europeo?

Tra pochi giorni i cittadini di 27 stati europei torneranno a votare per le elezioni. Ma cosa si vota esattamente, e con quali conseguenze pratiche? Ecco una rapida sintesi 

30 maggio 2024