Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

ADEMPIMENTI FISCALI Novità di gennaio

Inserite in Decreto legislativo

15 gennaio 2024

 

adempimenti-fiscali

Nella Gazzetta ufficiale del 12 gennaio 2024 è stato pubblicato il Decreto legislativo 1/2024 che introduce semplificazioni e aggiornamenti del calendario fiscale.

 

In particolare:

  • Semplificazione della dichiarazione dei redditi: viene esteso a  tutti i contribuenti non titolari di partita IVA l’utilizzo del modello di dichiarazione dei redditi semplificato delle persone fisiche. Entro il 30 aprile sarà reso disponibile il modello precompilato corredato da informazioni su redditi, beni e spese in modo diretto, e non più attraverso i campi della dichiarazione, dove finiranno in automatico se confermati dal diretto interessato o da chi lo assiste nella compilazione. Chi accetterà le informazioni messe a disposizione dall'amministrazione finanziaria si metterà al riparo da controlli futuri. Per le partire iva sarà resa disponibile la Dichiarazione ordinaria.
  • Certificazione Unica: esonero dell’obbligo di emissione per forfettari e soggetti in regime fiscale di vantaggio
  • Sostituti di imposta: semplificazioni dal 2025. Dal 2025 i soggetti tenuti ad effettuare ritenute alla fonte, e che corrispondono compensi che costituiscono redditi di lavoro dipendente o autonomo, effettueranno i versamenti mensili delle ritenute e delle trattenute, indicando anche l'importo delle ritenute e delle trattenute operate, gl i eventuali importi a credito e gli altri dati. In via sperimentale, possono avvalersi delle suddette disposizioni i sostituti d'imposta con un numero complessivo di dipendenti al 31 dicembre dell'anno precedente non superiore a cinque.
  • Mancata indicazione crediti di imposta in Dichiarazione: la mancanza non comporta la decadenza del beneficio.
  • Sospensione comunicazioni dal Fisco ai contribuenti nel mese di agosto e di dicembre.
  • ISA: Vengono riorganizzati  in relazione alla disponibilità dei programmi informatici.

 

 

Queste le principali novità del provvedimento, di cui si consiglia la lettura. Approfondimenti tramite il servizio Contabilità nelle sedi Confesercenti Siena 

Ti potrebbero interessare anche:

ROTTAMAZIONE QUATER Nuova scadenza con il Milleproroghe

Novità su termini per il pagamento delle prime 3 rate della rottamazione-quater nella legge di conversione del Dl Milleproroghe 2023.

29 febbraio 2024

RIPARTENZE E SCADENZE Date da tenere d’occhio

Un promemoria sulle scadenze per le attività economiche in calendario.

29 febbraio 2024

CONCORDATO PREVENTIVO Decreto pubblicato, ecco le condizioni

Pubblicato il provvedimento che regola la possibilità per le partite iva di bloccare per due anni il proprio livello di reddito imponibile, e la conseguente tassazione, evitando controlli tributari per lo stesso periodo.

22 febbraio 2024