Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

CENTRI STORICI E TERMALI Nuovi fondo perduto

Domande possibili dal 17 gennaio per 2 settimane

11 gennaio 2022

 

fondo-perduto-centri-storici

Dalle ore 9.00 di lunedì 17/1/2022 e fino alle ore 17.00 del  4/2/2022 imprese turistiche, del commercio e della cultura localizzate nei centri storici potranno i presentare richiesta di contributi a fondo perduto  (2.500 euro a beneficiario) stanziati dalla Regione Toscana.

In particolare, sono abilitate alla richiesta quelle  operanti nei settori economici individuati dalla DGR 643/2014 classificati ”Turismo, commercio e cultura”  e aventi la sede principale o almeno un'unità locale attiva in:

  • Centri storici dei comuni toscani, ovvero le zone territoriali omogenee individuate dalla lettera “A” dell’art. 2, comma 1, del decreto interministeriale 2 aprile 1968 n. 1444 e zone equipollenti individuate dagli strumenti urbanistici comunali, alla data di emanazione del Bando;
  • Comuni termali, ovvero i comuni per i quali è stata rilasciata la concessione ai sensi degli art. 174-15 e 26 della L.R. 38/2004, il cui elenco, tenuto dalla Regione Toscana ai sensi dell'art.6 comma.1 lett.a) della medesima legge   (per la provincia di Siena: Chianciano terme e San Casciano bagni)
  • Comuni che, nel periodo dal 21/03/2021 al 17/04/2021, con apposita ordinanza, sono stati classificati “zona rossa” (per la provincia di Siena: nessuno).

 

 

ESCLUSIONI

 Sono escluse le imprese che hanno già partecipato ai bandi  di ristoro della Regione Toscana, emanati o di prossima emanazione, rivolti a:

  • Imprese turistiche localizzate nei comprensori sciistici;
  • Imprese esercenti trasporto turistico di persone mediante autobus coperti;
  • Imprese operanti nel settore delle discoteche;
  • Imprese operanti nel settore dei matrimoni e degli eventi privati;
  • Imprese che gestiscono parchi tematici, acquari, parchi geologici e giardini zoologici;
  • Imprese esercenti attività di gestione di stabilimenti termali;
  • Imprese esercenti attività di supporto per allestimento fiere, convegni, eventi.

 

 

REQUISITI

  • L’ammontare del fatturato e dei corrispettivi dal 1 gennaio 2020 al 31 dicembre deve essere inferiore di almeno il 30% rispetto all'ammontare del fatturato e dei corrispettivi realizzati nel periodo dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019. Per le imprese/professionisti che hanno avviato l'attività nel corso del 2019 la verifica della riduzionedi fatturato/corrispettivi si effettua confrontando i mesi di operatività nel suddetto periodo con gli stessi mesi del 2020. Per le imprese/professionisti che, invece, hanno avviato l'attività nel 2020, non è richiesto il requisito della riduzione del fatturato/corrispettivi ed il contributo riconosciuto sarà pari ad Euro 1.000,00.
  • DURC regolare.

 

 

RICHIESTE E APPROFONDIMENTI

Le richieste saranno possibili Dalle ore 9.00 di lunedì 17/1/2022 e fino alle ore 17.00 del  4/2/2022 tramite il portale di Sviluppo Toscana. Per i soggetti associati, approfondimenti possibili tramite il servizio Credito nelle sedi Confesercenti Siena

Ti potrebbero interessare anche:

COMUNICAZIONE ALLOGGIATI Aggiornata la procedura

Aggiornato alle nuove funzionalità il sistema informatico "Alloggiati Web" per la comunicazione delle generalità degli ospiti da parte  delle strutture ricettive.

18 gennaio 2022

ASSEGNO UNICO FIGLI Domande e risposte

Assegno unico universale per figli a carico a partire da marzo 2022: domande e risposte per saperne di più

18 gennaio 2022

CRISI HORECA Incontro col Sottosegretario Nisini

Stamattina nella sede provinciale incontro tra Confesercenti Siena e Tiziana Nisini, Sottosegretario al Ministero del Lavoro

17 gennaio 2022