Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

Chiusura per CVirus: verificare l'invio "giorno zero incassi" del Registratore telematico

Necessario contattare subito il fornitore in vista della riapertura

13 marzo 2020

 

Gli esercizi commerciali che restano chiusi in seguito alle disposizioni del Dpcm 11 marzo 2020, ed in possesso di Registratore Telematico già attivo, devono contattare il rispettivo fornitore di Registrato telematico per accertarsi che il RT effettui in automatico l’invio a zero delle giornate di chiusura.

 

Tendenzialmente, il RT predispone ed invia un file contenente la totalità dei dati relativi al periodo di interruzione per il quale non è stata effettuata la chiusura giornaliera, in occasione della prima trasmissione successiva/ultima trasmissione utile.

 

Ti potrebbero interessare anche:

RIPARTENZE E SCADENZE Date da tenere d’occhio

Un promemoria sulle scadenze per le attività economiche in calendario.

31 gennaio 2023

LOTTERIA SCONTRINI E REGISTRATORI Le indicazioni 2023

Definiti dalle Entrate dettagli e le specifiche tecniche per il riconoscimento della conformità dei registratori telematici 

19 gennaio 2023

AVVISI BONARI Possibile il ricalcolo sanzioni e rateizzazioni

Sul debito residuo relativo alle somme dovute a seguito del  controllo  automatizzato  delle dichiarazioni, è possibile richiedere la riduzione al 3 per cento e la rateizzazione fino a 20 rate trimestrali

19 gennaio 2023