Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

Enasarco: come approfondire la propria posizione

Con il Patronato Epasa Itaco servizi gratuiti

23 settembre 2020

 

agenti_commercio_siena

Dal 24 settembre al 7 ottobre, gli agenti e i rappresentanti di commercio sono chiamati alle elezioni 2020 di Enasarco per rinnovare l’Assemblea dei delegati. L’evento rappresenta un passaggio fondamentale per il futuro della categoria, perché inciderà sulle modalità di gestione del loro ente previdenziale.

 

In attesa di conoscere l’esito del voto e le determinazioni per il futuro, gli agenti di commercio possono costantemente richiedere assistenza gratuita al patronato Epasa Itaco  per verificare la propria posizione previdenziale e più in generale su tutte le pratiche previdenziali Enasarco, circa domande di pensioneprestazioni integrative di previdenza (assegno parto, indennità di ricovero, ecc.), controllo posizionedomanda versamenti volontari.

 

Inoltre il patronato Epasa Itaco offre servizi welfare gratuiti a imprese e cittadini in tema di tutela previdenzialeassicurativa e assistenziale.

 

Tra i servizi offerti ricordiamo:

  • PRATICHE INPS – INPDAP – ENPALS
  • PRATICHE INAIL
  • PRATICHE ASL
  • DETERMINAZIONE ISEE
  • ASSISTENZA su pratiche BADANTI E COLF

 

Per altri dettagli sui servizi offerti clicca qui.

 

Per maggiori informazioni contattaci o vieni in una delle nostre sedi nelle terre di Siena.

Ti potrebbero interessare anche:

BONUS BABY SITTING 2021 Ora è possibile richiederlo

il Decreto legge n.30/2021 ha previsto per il 2021  un bonus baby sitting da 100 euro settimanali per i lavoratori con figli 14enni o più piccoli, in presenza di specifici requisiti.

09 aprile 2021

SPESA SOSPESA A SIENA Nelle botteghe con le Contrade

Dal 31 marzo al 10 aprile 2021 la “spesa sospesa” nelle botteghe del centro di Siena:  alimenti per le famiglie in difficoltà tramite Contrade,  Caritas e Misericordia.

BUONI SPESA Riscossioni esercenti in 15 comuni: bando aperto

Esercizi commerciali di 15 comuni dell'area senese hanno tempo fino al 30 aprile per comunicare la propria disponibilità