Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

FISCO Rottamazione ter, saldo e stralcio marzo: rinvio

Anticipato dal Ministero dell'Economia

01 marzo 2021

 

rottamazione-ter-rinvio

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato il 27 febbraio che è in corso di redazione il provvedimento che differirà il termine del 1° marzo 2021 per il pagamento delle rate della “rottamazione-ter” (articoli 3 e 5 del DL n. 119/2018) e del “saldo e stralcio” (art. 1 commi 190 e 193 della Legge 145/2018).

 

Secondo quanto anticipato, Il termine riguarda le rate del 2020 ancora non versate a cui si aggiunge la prima rata del 2021 della rottamazione-ter.

 

Il provvedimento entrerà in vigore successivamente al 1° marzo 2021 e i pagamenti, anche se non intervenuti entro tale data, saranno considerati tempestivi purché effettuati nei limiti del differimento che sarà disposto​.

Ti potrebbero interessare anche:

RIPARTENZE E SCADENZE Date da tenere d’occhio

Un promemoria sulle scadenze per le attività economiche in calendario.

18 gennaio 2022

LEGGE DI BILANCIO E IMPRESE Il 2 febbraio approfondimento in mezz'ora

Il 2 febbraio webinar on line di approfondimento sulle misure della Legge di bilancio 2022 e le conseguenze per le imprese

18 gennaio 2022

LEGGE DI BILANCIO FISCO E IMPRESE Cosa cambia da gennaio

Le novità fiscali introdotte a fine dicembre con la legge di bilancio 2022

05 gennaio 2022