Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

FONDO PERDUTO SOSTEGNI BIS Primo accredito: 16 giugno

Annunciato dal Ministro dell’Economia

09 giugno 2021

 

fondo perduto sostegni bis

E’ atteso per mercoledì 16 giugno l’accredito del fondo perduto di primo tipo previsto dal DL Sostegni bis, nei conti correnti dei soggetti aventi diritto, ovvero quelli che avevano già richiesto e ottenuto (e quindi, comunicato le coordinate IBAN) il fondo perduto del primo DL Sostegni. La data è stata ufficializzata dal Ministro dell’Economia, durante una audizione in Parlamento sul DL Sostegni bis, durante la quale è stato preannunciato al 23 giugno l'avvio della presentazione delle domande per il contributo parametrato sul peggioramento del risultato economico.

 

FONDO PERDUTO  SOSTEGNI BIS: IL RIEPILOGO

In dettaglio, il Decreto Sostegni bis ha previsto due tipi di beneficiari:

1) Soggetti che hanno già ricevuto il contributo previsto dal DL sostegni

  • A.1 (articolo 1 comma 1): contributo a fondo perduto (accredito diretto sullo stesso conto corrente) di ammontare pari all’importo del contributo previsto dal DL Sostegni.
  • A2 (comma 5 ): in alternativa, se l'ammontare medio mensile del fatturato/corrispettivi del periodo compreso tra il primo aprile 2020 e il 31 marzo 2021 è inferiore  almeno del 30% rispetto all'ammontare medio del fatturato/corrispettivi del periodo compreso dal 1 aprile 2019 al 31 marzo 2020, gli stessi soggetti possono richiedere un contributo diverso, riferito a questi parametri e determinato in funzione del fatturato.  Il contributo va richiesto tramite nuova istanza (entro 60 giorni successivi al provvedimento attuativo). Dal nuovo importo verrà detratto l’importo già ricevuto in accredito automatico; se tale importo è maggiore di quello risultante dalla nuova  istanza, questa non sarà considerata.
  • B (comma 16): contributo a fondo perduto  parametrato sul peggioramento del risultato economico d’esercizio, tenendo conto dei ristori e sostegni già percepiti nel periodo 2020-2021. Il contributo va richiesto tramite apposita istanza (entro 30 giorni dall’avvio della specifica procedura telematica, determinata dal provvedimento attuativo); requisito necessario è  la presentazione entro il 10 settembre 2021 della dichiarazione dei redditi .

 

2) Soggetti che non hanno già ricevuto il contributo previsto dal DL sostegni

  • A2 (comma 5 ): contributo a fondo perduto  concesso se l'ammontare medio mensile del fatturato/corrispettivi del periodo compreso tra il primo aprile 2020 e il 31 marzo 2021 è inferiore  almeno del 30% rispetto all'ammontare medio del fatturato/corrispettivi del periodo compreso dal 1 aprile 2019 al 31 marzo 2020.  Il contributo va richiesto tramite specifica istanza (entro 60 giorni successivi al provvedimento attuativo).
  • B (comma 16): contributo a fondo perduto  parametrato sul peggioramento del risultato economico d’esercizio, tenendo conto dei ristori e sostegni già percepiti nel periodo 2020-2021. Il contributo va richiesto tramite apposita istanza (entro 30 giorni successivi al provvedimento attuativo entro 30 giorni dall’avvio della specifica procedura telematica, determinata dal provvedimento attuativo); requisito necessario è  la presentazione entro il 10 settembre 2021 della dichiarazione dei redditi.

 

 

FONDO PERDUTO  DL SOSTEGNI BIS: APPROFONDIMENTI

Le aziende che usufruiscono del servizio possono rivolgersi al servizio Contabilità nelle sedi Confesercenti Siena 

Ti potrebbero interessare anche:

TOSCANA IN ZONA BIANCA ordinanza pubblicata

Pubblicata  l’Ordinanza del Ministero della Salute che sancisce per la Toscana il passaggio in “zona bianca”: ecco cosa cambia

19 giugno 2021

DPCM GREEN PASS Pubblicato in Gazzetta ufficiale

E’ stato pubblicato il Dpcm contenente disposizioni  relative ai “certificati verdi” o “green pass”.

18 giugno 2021

CVIRUS Decreti, restrizioni, aiuti: pagina-guida

Il riepilogo di provvedimenti e iniziative

16 giugno 2021