Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

GREEN PASS e ATTIVITA' Cosa cambia dal 1 febbraio

Pubblicato il provvedimento

25 gennaio 2022

 

ristori-green-pass

E’ stato pubblicato in Gazzetta ufficiale del 24 gennaio 2021 il Dpcm “Individuazione delle esigenze essenziali e primarie per il soddisfacimento delle quali non è richiesto il possesso di una delle Certificazioni verdi COVID-19”.

 

Il provvedimento elenca le “attività essenziali” per accedere alle quali non sarà richiesto il Green Pass base, che dal 1 febbraio al 31 marzo 2022 sarà invece necessario per l’accesso a

  • uffici pubblici,
  • uffici postali, bancari e finanziari
  • tutte le altre attività commerciali.

 

 

Questo l’elenco delle attività essenziali (no green pass):

 

  • Commercio al dettaglio in esercizi specializzati e non specializzati con prevalenza di prodotti alimentari e bevande (ipermercati, supermercati, discount di alimentari, minimercati e altri esercizi non specializzati di alimenti vari), escluso in ogni caso il consumo sul posto.
  • Commercio al dettaglio di prodotti surgelati
  • Commercio al dettaglio di animali domestici e alimenti per animali domestici in esercizi specializzati.
  • Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati.
  • Commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari.
  • Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati (farmacie, parafarmacie e altri esercizi specializzati di medicinali non soggetti a prescrizione medica)
  • Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati.
  • Commercio al dettaglio di materiale per ottica.
  • Commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento.

 

Sarà possibile accedere senza Green Pass per esigenze di sicurezza, giustizia o salute anche a:

  • Uffici aperti al pubblico delle Forze di polizia e delle polizie locali, allo scopo di assicurare lo svolgimento delle attività istituzionali indifferibili;
  • Uffici giudiziari e agli uffici dei servizi sociosanitari esclusivamente per la presentazione indifferibile e urgente di denunzie da parte di soggetti vittime di reati.

 

 

Queste le novità introdotte dal provvedimento, di cui si consiglia la lettura e l’approfondimento tramite le sedi Confesercenti Siena.

 

 

 

E’ stata nel frattempo anche pubblicata in Gazzetta ufficiale l’Ordinanza 21 gennaio del Ministero della Salute che estende per altri 15 giorni la classificazione da Zona Gialla per la Toscana.

 

 

Resta invece da pubblicare in Gazzetta ufficiale il DL SostegniTer, contenente nuove misure di sostegno ad attività economiche (su questo provvedimento QUI la valutazione di Confesercenti).

 

 

 

Aggiornamenti e approfondimenti in arrivo su questa pagina e, per i soggetti associati, tramite le modalità a distanza e le sedi Confesercenti Siena.

Ti potrebbero interessare anche:

FONDO PERDUTO per discoteche e sale da ballo

Dal 6 al 20 giugno possibile richiedere il contributo a fondo perduto previsto per imprese operanti nei settori discoteche e sale da ballo

19 maggio 2022

GUIDA COVID Decreti, restrizioni, aiuti: pagina-orientamento

Il riepilogo di provvedimenti e iniziative

19 maggio 2022

DECRETO AIUTI Novità su cessione crediti, bonus inflazione

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il Decreto legge 17 maggio 2022 n. 50, o "Decreto aiuti".

18 maggio 2022