Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

RUNTS e ETS Novità di mezza estate

Pubblicate a fine luglio

03 agosto 2021

 

runts

Nella Gazzetta ufficiale del 26 luglio 2021 è stato pubblicato il Decreto Ministero del Lavoro attuativo del  D.Lgs 117/2017, con il quale si stabiliscono per gli Enti del terzo settore i limiti di rapporto fra il fatturato delle attività principali e secondarie. Queste ultime, per poter essere considerate tali ,dovranno generare ricavi al di sotto del 30% delle entrate complessive dell'ente o del 66% dei relativi costi complessivi dell'Ets.

 

Nella Gazzetta ufficiale del 30 luglio 2021 è stata invece pubblicata la legge 108/2021 di conversione del Decreto 77/2021 che limita al patrimonio destinato la responsabilità degli enti religiosi in relazione alle obbligazioni  contratte.

 

Il giorno prima, un Decreto della Direzione Generale del Ministero del Lavoro ha aggiornato gli allegati tecnici del decreto Runts (D.M. n. 106/2020). Le nuove disposizioni prevedono per gli utenti la possibilità di accedere al Runts identificandosi tramite Spid o CIE sulla piattaforma unica dei servizi del ministero del Lavoro.

 

In una nota emessa il 3 agosto dal  Ministero del Lavoro, condivisa dall’Agenzia delle Entrate, è stato specificato che le Onlus con entrate superiori a un milione di euro devono redigere il bilancio sociale a partire dall’esercizio 2020.

Ti potrebbero interessare anche:

ETS Ristori straordinari: decisi i beneficiari

Resi noti i destinatari del Fondo straordinario previsto dal “decreto Ristori” per gli enti del terzo settore (Ets): Onlus, organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale 

29 giugno 2022

TERZO SETTORE Gli accreditati al 5 per mille 2022

Reso noto l'elenco degli enti del Terzo settore accreditati al contributo del 5 per mille con le variazioni apportate dopo le rettifiche

11 maggio 2022

5 PER MILLE 2022 Chi può richiederlo e entro quando

Si apre la finestra di scrizione degli enti del volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche al 5 per mille 2022. Ecco chi deve attivarsi, e come

08 aprile 2022