Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

SPORT Statuti da adeguare per associazioni e società

Entro il primo luglio necessario anche il Responsabile protezione minori

27 giugno 2024

 

sport

Entro il 30 giugno 2024 le associazioni e le società sportive dilettantistiche devono adeguare gli statuti alle nuove norme della Riforma dello sport e adeguare gli statuti, beneficiando di un regime di esenzione dall’imposta di registro nel caso in cui siano già iscritte nel Registro sportivo e l’adeguamento sia necessario. Il beneficio non vale nel caso in cui vengano inserite modifiche di adeguamento non obbligatorie, come l’inserimento per la prima volta all’interno dello statuto della possibilità di svolgere attività secondarie e strumentali.

 

 Per procedere alle modifiche, gli enti sportivi non potranno beneficiare di quorum “alleggeriti” dell’assemblea ordinaria, ma si dovranno rispettare necessariamente quelli previsti in assemblea straordinaria.

 

Il primo di luglio viene in causa anche la necessità di nominare un responsabile per la protezione dei minori. La mancata nomina espne gli enti alle sanzioni disciplinari dei regolamenti degli Organi sportivi di riferimento.  Pur in in assenza del decreto attuativo, il CONI ha stabilito la scadenza del 2 luglio 2024 con un proprio delibera (255/23).

Ti potrebbero interessare anche:

5 PER MILLE Pubblicato l'elenco permanente 2024

Le onlus inserite non dovranno ripetere la procedura. Per le rettifiche c'è tempo fino al 30 aprile

02 aprile 2024

5 PER MILLE 2024 Chi può richiederlo e entro quando

Il calendario e le possibili modalità di richiesta per ODV e associazioni sportive

PASQUA 2024 Vicini a Quavio, ed ai piccoli pazienti

In vista delle festività pasquali 2024, Confesercenti Siena sostiene l’impegno di Quavio donando le uova PasQuaViO ai piccoli pazienti del Dipartimento della Donna e dei Bambini dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese