Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

Vendi alimentari? Ricordati di calcolare l'ingrosso

Dalla Usl richiesta di contributo: importante capire se si è esenti (e comunicarlo)

20 aprile 2022

 

L’Azienda USL sta inviando in questi giorni ai commercianti del settore alimentare una comunicazione PEC contenente la richiesta di un contributo annuo da pagare ed un’autocertificazione da rispedire. I due adempimenti derivano dall’entrata in vigore del Decreto Legislativo 2 febbraio 2021 n. 32 relativo ai volumi di ingrosso alimentare. Per l’esattezza:

  • devono pagare il contributo e inviare l’autocertificazione gli operatori che nell’anno solare precedente hanno commercializzato all’ingrosso una quantità superiore al 50% della propria merce
  • devono inviare l’autocertificazione tutti gli operatori del settore

 

PREVALENZA O MENO DELL’INGROSSO: COME SI CALCOLA?

La prevalenza o meno dell’ingrosso rispetto al dettaglio deve essere calcolata in base al quantitativo prodotto/commercializzato. Al fine del calcolo della tariffazione per l’anno 2022, le aziende dovranno inviare un’autodichiarazione utilizzando il modello allegato alla pec compilato con le informazioni riferite all’anno precedente. La dichiarazione firmata deve essere trasmessa dalla pec aziendale per ogni stabilimento attivo, unitamente alla copia del documento d’identità del dichiarante, al Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione dell’AUSL, indirizzo pec: ausltoscanasudest@postacert.toscana.it

 

Sulla base dei dati trasmessi, l’AUSL applicherà la tariffa in base al livello di rischio assegnato, riferito all’anno in corso ed emetterà la richiesta di pagamento. Si va dai 200 € per un rischio minimo agli 800 per un rischio alto.

 

E’ importante che anche chi è certo di non avere prevalenza di ingrosso invii l’autocertificazione:  in mancanza, sarà applicata la tariffa prevista per il tipo di attività.

 

 

Maggiori dettagli per gli operatori associati tramite il tramite il servizio Legislativo nelle sedi Confesercenti Siena.

Ti potrebbero interessare anche:

FONDO PERDUTO per discoteche e sale da ballo

Determinato l'ammontare del contributo a fondo perduto previsto per imprese operanti nei settori discoteche e sale da ballo

28 giugno 2022

BUONI PASTO il 15 giugno uno stop per protestare

Il 15 giugno anche a Siena la giornata di mobilitazione nazionale per invocare la riforma del sistema di riscossioni

13 giugno 2022

PALIO 2 LUGLIO Le ordinanze per il commercio

Emesse le ordinanze su somministrazione bevande e indicazioni da seguire in piazza del Campo e dintorni durante prove e Palio di luglio 2022.

31 maggio 2022