Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

MODELLO 730 2022 Dichiarazione possibile: ecco come

I nuovi termini fissati dal Sostegni ter

30 marzo 2022

 

Secondo quanto disposto dalla legge di conversione del DL Sostegni Ter, l’Agenzia delle Entrate renderà disponibili on-line i modelli precompilati per le dichiarazioni dei redditi dal 23 maggio 2022.

 

730: CHI PUO' UTILIZZARLO

 

Nel 2022 possono utilizzare il modello 730 coloro che nel 2021 hanno riscosso redditi:

  • di lavoro dipendente e redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente (per esempio contratti di lavoro a progetto)
  • dei terreni e dei fabbricati
  • di capitale
  • di lavoro autonomo per i quali non è richiesta la partita Iva (per esempio prestazioni di lavoro autonomo non esercitate abitualmente)
  • diversi (per esempio, redditi di terreni e fabbricati situati all’estero)
  • alcuni dei redditi assoggettabili a tassazione separata (per esempio, i redditi percepiti dagli eredi – a esclusione dei redditi fondiari, d’impresa e derivanti dall’esercizio di arti e professioni)
  • Sono inoltre tenuti alla presentazione del modello coloro che nel  2021 hanno beneficiato di ammortizzatori sociali
  • Il modello può essere utilizzato anche dagli eredi  per conto di una persona deceduta.

 

730 SENZA SOSTITUTO D’IMPOSTA

In assenza di un sostituto d'imposta tenuto a effettuare il conguaglio, possono comunque utilizzare il modello 730 i contribuenti che nel 2021 hanno percepito redditi di lavoro dipendente, redditi di pensione e/o alcuni redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e che nel 2021 non hanno un sostituto d'imposta che possa effettuare il conguaglio.

Esistono poi alcune condizioni per le quali i  contribuenti che presentano il 730 debbano presentare anche alcuni quadri del modello REDDITI Persone fisiche.

 

 

730 2022: LE NOVITA’

Nel modello 730 utilizzabile per il 2022 vengono recepiti:

  • gli adeguamenti del trattamento integrativo e dell’ulteriore detrazione a favore dei lavoratori dipendenti e assimilati
  • il Bonus musica per spese relative a scuole di musica, conservatori e cori, sostenute per bambini e ragazzi fino a 18 anni,
  • il Superbonus per l’abbattimento delle barriere architettoniche con aliquota maggiorata del 110% in caso di spese effettuate unitamente agli interventi Sismabonus ed Ecobonus
  • il credito d’imposta under 36 per l’acquisto con Iva della prima casa
  • Il Bonus animali per la detrazione di spese sostenute per veterinari e affini

 

 

730 2022: LE ALTRE DETRAZIONI POSSIBILI

  • Spese sanitarie (superata la soglia dei 129 euro)
  • Spese sanitarie relative a condizioni di disabilità
  • interessi passivi da mutuo su abitazione principale o altre tipologie di immobili
  • spese di intermediazione immobiliare
  • spese di affitto
  • spese per la frequenza di asili nido da parte dei figli
  • spese di istruzione (scolastiche e universitarie)
  • spese sostenute per ausili a studenti con DSA
  • spese per l’abbonamento ai mezzi di trasporto pubblico
  • spese per l’assistenza personale di anziani o persone in condizioni di disabilità
  • spese per le attività sportive dei figli minori
  • spese funebri
  • spese per canoni di locazione sostenute da studenti universitari fuori sede
  • premi per assicurazioni contro il rischio di non autosufficienza
  • erogazioni liberali alle società ed associazioni sportive dilettantistiche
  • contributi associativi versati a società di mutuo soccorso
  • spese relative al riscatto degli anni di laurea di familiari a carico
  • premi per assicurazioni contro il rischio di eventi calamitosi

 

730 2022:  PER APPROFONDIRE

Approfondimenti e richieste di consulenza tramite il CAF Confesercenti Siena.

 

PER PRENOTARE UN APPUNTAMENTO

chiama la sede Confesercenti più vicina o il numero verde 800 91 48 48. Oppure scrivicie chiedici anche quali sono le convenzioni attive: il tuo datore di lavoro potrebbe aver convenuto con noi condizioni preferenziali per te...

 

Ti potrebbero interessare anche:

RIPARTENZE E SCADENZE Date da tenere d’occhio

Un promemoria sulle scadenze per le attività economiche in calendario.

20 maggio 2022

OBBLIGO POS 30 GIUGNO Sanzioni e credito d’imposta

Il Dl PNRR 2 ha introdotto la doppia sanzione dal 30 giugno per i mancati pagamenti con carta di credito o debito. Restano attivi due crediti d’imposta per dotarsi dei pos, e sulle commissioni.

05 maggio 2022

Dichiarazione dei redditi con il CAF Confesercenti Siena

La dichiarazione dei redditi  garantita, affidabile e riservata. Con un consulente dedicato, verificando il precompilato, alla giusta distanza