Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

GMAIL E POSTA DISPERSA Come rimediare

Alcuni consigli per migliorare la ricezione della posta elettronica

16 giugno 2021

 

gmail-consigli-ricezione

Il tuo indirizzo di posta elettronica è del tipo gmail.com ? Ti capita di non trovare nella posta in arrivo messaggi che invece avresti dovuto ricevere?

 

 E’ possibile che quei messaggi siano in realtà arrivati, ma in una cartella diversa. Ecco, in poche rapidi mosse, cosa puoi fare per risolvere il problema.

 

ATTENZIONE! le seguenti operazioni sono indipendenti: puoi scegliere di farne una sola o più di una. Le prime due possono essere abbinate, la terza rende superflue le prime due. In ogni caso vanno eseguite una volta sola, tramite desktop (pc, o computer fisso) e NON tramite smartphone, dove poi saranno comunque attive.

 

 

GMAIL E POSTA DISPERSA - PRIMA OPZIONE: AGGIUNGI IL MITTENTE AI CONTATTI

  • Accedi tramite pc al tuo account di posta elettronica gmail.  Troverai in alto alcune tab (titoli) che evidenziano le categorie automatiche create da Google; cerca la categoria “Promozioni” e cliccaci sopra.
  • Apparirà quindi un elenco di messaggi in arrivo: cercane uno in arrivo dal mittente ‘disperso’ (ad esempio Confesercenti Siena e/o info@confesercenti.siena.it).
  • Passa con il mouse sul mittente: ti si  aprirà una finestrella. All’interno, clicca su “Ulteriori informazioni”, in basso a sinistra
  • A questo punto si aprirà una finestra a scorrimento sulla destra: in alto, clicca sull’omino con il più per aggiungere il mittente ai tuoi contatti (come vedi nella prima immagine esplicativa di questa pagina). Fatto!

 

 

GMAIL E POSTA DISPERSA - SECONDA OPZIONE: SPOSTA MANUALMENTE UNA MAIL NELLA CASELLA “PRINCIPALE”

  • Accedi tramite pc al tuo account di posta elettronica gmail.  Troverai in alto alcune tab (titoli) che evidenziano le categorie automatiche create da Google; cerca la categoria “Promozioni” e cliccaci sopra.
  • Apparirà quindi un elenco di messaggi in arrivo: cercane uno in arrivo dal mittente ‘disperso’ (ad esempio Confesercenti Siena e/o info@confesercenti.siena.it).

Spostati  su quel messaggio con il mouse e trascinalo manualmente nella tab “Principale”.

come spostare manualmente il messaggio

 

 

  • Una volta rilasciato il messaggio all’interno della casella Principale, comparirà una finestra nera in basso a sinistra, che ti chiede se tenere in “Principale” anche i futuri messaggi di quel mittente: a questo punto clicca “Sì”. (Non far caso alla lunghezza dell’indirizzo email che compare nella finestra, perché è normale per questo tipo di messaggi)

si in finestra nera

 

GMAIL E POSTA DISPERSA - TERZA OPZIONE: DISATTIVA LE FUNZIONALITA’ INTELLIGENTI DI GMAIL

Attenzione: questa operazione elimina le cartelle “Promozioni”, “Social” create in automatico da Gmail. Così’ facendo, riceverai in “Principale” tutti i tipi di messaggio (non lo spam, ovviamente, che resta in una casella separata). L’operazione comunque è reversibile: puoi provare ed effettuarla ed eventualmente tornare alla condizione di partenza.

  • Vai sulle impostazioni generali del tuo account Gmail (icona ingranaggio dal menù utente in alto a destra) e clicca su “Visualizza tutte le impostazioni”.
  • Nella pagina che si apre, scorri fino a trovare la voce “Funzionalità intelligenti e personalizzazione”. Troverai la casella spuntata di default, come nell’immagine qui sotto. Cliccandoci sopra toglierai la spunta: non vedrai più le cartelle automatiche di Gmail, e tutto arriverà nella casella “Principale”.

 

disattiva funzioni intelligenti

 

GMAIL E POSTA DISPERSA: IL TUTORIAL

 

 

 

Qualcosa non torna, o hai bisogno di supporto? Se sei associato Confesercenti Siena, scrivici: web@confesercenti.siena.it.

 

Ti potrebbero interessare anche:

VOUCHER DIGITALIZZAZIONE IMPRESE 2022 Le graduatorie

Assegnati i voucher del bando Pid 2022 per l’innovazione digitale in provincia di Siena

19 luglio 2022

BLOCKCHAIN E TURISMO Contributi da settembre

Anche il turismo tra gli ambiti di utilizzo dei contributi per lo sviluppo di soluzioni blochain, dal 21 settembre

06 luglio 2022

WEB TAX e DIGITAL DIVIDE Se ne parla il 20 giugno a Firenze

Il 20 giugno a Firenze "Web tax e Digital divide Italia Europa", un confronto a più voci

14 giugno 2022