Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

INVIO CORRISPETTIVI Cosa cambia nel 2020-21

La sintesi degli adempimenti previsti per i titolari di partita Iva

25 giugno 2020

 

rivoluzione-escontrino

Dal 1 gennaio 2020 è stata estesa a tutti i titolari di partita iva obbligati alla certificazione dei corrispettivi l’adempimento della trasmissione telematica giornaliera all’Agenzia delle Entrate. Questo obbligo era già in essere dal 1 luglio 2019 per chi ha un volume d’affari superiore a 400mila euro.

 

 

INVIO CORRISPETTIVI: COSA PUO’ FARE CHI ANCORA NON HA IL REGISTRATORE TELEMATICO

l’Agenzia delle Entrate, nella Circolare n. 15/E, del 29/06/2019 ha precisato che i soggetti NON ancora in possesso della strumentazione necessaria, ovvero di  un registratore telematico, possono:

-          trasmettere i dati relativi ai corrispettivi giornalieri entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione (per il periodo 8 marzo – 31 maggio 2020 la scadenza è stata unificata al 30 giugno 2020)

-          adempiere temporaneamente all’obbligo di memorizzazione giornaliera dei corrispettivi mediante il registratore di cassa già in uso, ovvero tramite ricevute fiscali.

 

 

FINO A QUANDO?

Questa facoltà è possibile fino al momento di attivazione del registratore telematico e, in ogni caso, non oltre la scadenza del semestre di moratoria, ovvero:

  • Fino al 31.12.2019 per i soggetti con volume d’affari superiore a 400mila euro, tenuti all’invio corrispettivi dall’1.7.2019
  • Fino al 30.06.2020 per i soggetti tenuti all’invio corrispettivi dal 01.01.2020. Il Decreto Rilancio ha esteso però il periodo transitorio di altri 6 mesi: chi non ha ancora provveduto all’acquisto di un registratore telematico può ancora utilizzare le precedenti modalità di certificazione dei corrispettivi (scontrino/ricevuta fiscale) fino al 31 dicembre 2020.

 

  

RIVOLUZIONESCONTRINO: MODALITA’, SANZIONI, CARATTERISTICHE E AGEVOLAZIONI

Sei interessato ad approfondire il tema per adeguarti in tempo utile ai nuovi adempimenti?

 

Ti potrebbero interessare anche:

RIPARTENZE E SCADENZE Date da tenere d’occhio

Un promemoria sulle scadenze per le attività economiche in calendario per i prossimi mesi

27 ottobre 2021

DECRETO FISCALE Novità su rottamazione, cartelle, Cig Covid

Pubblicato il nuovo Decreto che interviene sul fisco e sulla sicurezza sul lavoro.

22 ottobre 2021

AVVISI BONARI Ecco come regolarli

Le indicazioni per chi ha subìto una riduzione del volume d'affari 2020 superiore al 30% rispetto a quello 2019.

21 ottobre 2021