Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

MILLEPROROGHE le novità della conversione

In attesa di pubblicazione

02 marzo 2022

 

E' stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale del 28 febbraio la legge di conversione del Decreto Milleproroghe. Tra le novità previste, la proroga a fine giugno per la restituzione senza sanzioni e interessi del saldo 2019 e del primo acconto 2020 dell’Irap (oltre le soglie degli aiuti Covid), e il ritorno ad una soglia più alta (2mila euro) per i pagamenti in contanti fino a dicembre prossimo.

 

 

 

PROROGHE FISCALI E ADEMPIMENTI

Rateizzazione per i soggetti decaduti dal beneficio

Per i soggetti decaduti dalle rateazioni di cartelle esattoriali prima dell'8 marzo 2020 è possibile chiedere entro il 30 aprile nuovo piano di dilazione dei predetti carichi iscritti a ruolo, senza che sia

necessario saldare le rate preventivamente scadute. Per le rateizzazioni presentate e concesse dal 1° gennaio 2022, il beneficio cessa in caso di mancato pagamento di 5 rate anche non consecutive.

 

Limite di utilizzo del contante

Per tutto il 2022, il tetto massimo di utilizzo del contante resta euro 1.999,99.

 

Detraibilità delle spese sostenute nel 2021 per visti e asseverazioni

sono detraibili le spese sostenute dal 12 novembre 2021 al 31 dicembre 2021 relativamente al rilascio del visto di conformità, delle attestazioni e delle asseverazioni in merito agli interventi edilizi agevolabili.

 

Bonus investimenti

C'è tempo fino al 31 dicembre 2022 per completare gli investimenti in beni strumentali, ordinari e/o rientranti nella disciplina c.d. “4.0”, prenotati entro il 31 dicembre 2021

 

Regolarizzazione dei versamenti Irap ex D.L. Rilancio

C'è tempo fino al 30 giugno 2022, per regolarizzare, senza applicazione di sanzioni e interessi, gli omessi versamenti relativi a saldo Irap 2019 e al primo acconto Irap 2020, causati dall’errata applicazione delle previsioni di esonero introdotte all’art. 24 del D.L. n. 34/2020.

 

Sanatoria per i modelli CU 2015, 2016 e 2017

Prevista in favore dei sostituti d’imposta che hanno trasmesso in ritardo o in maniera errata le

certificazioni uniche relative ai periodi d’imposta 2015, 2016 e 2017,se hanno inviato la corretta certificazione entro il 31 dicembre del secondo anno successivo al termine ordinario.

 

Imposta di consumo “e-smoke”

Da aprile 2022 a dicembre 2022 è prevista una riduzione dell’imposta di consumo sulle sostanze liquide da inalazione, contenenti o meno nicotina.

 

Bonus cuochi”

C'è tempo fino al 31 dicembre 2022 per utilizzare il credito d’imposta introdotto dalla Legge di

bilancio 2021  (art. 1 comma 117) per cuochi professionisti presso alberghi e ristoranti, in relazione all’acquisto di beni strumentali durevoli e alla partecipazione a corsi di aggiornamento professionale funzionali all’esercizio dell’attività.

 

Suolo pubblico e domande semplificate

Fino al 30 giugno 2022 (e non più solo fino al 31 marzo) le domande di nuove concessioni per

l'occupazione di suolo pubblico o di ampliamento delle superfici già concesse possono essere presentate con allegata la sola planimetria, senza applicazione dell'imposta di bollo.

 

Pubblicazione aiuti e contributi pubblici

C'è tempo fino al 1 gennaio 2023 per provvedere alla pubblicazione degli aiuti e contributi pubblici ricevuti nel 2021 senza incorrere in sanzioni per mancato adempimento.

 

Registro cereali e farine

Limitato ai quantitativi superiori alle 30 tonnellate l'obbligo di tenere effettuarne la comunicazione nell'apposito registro telematico. Sono interessate aziende agricole, cooperative, consorzi, imprese commerciali, imprese di importazione e imprese di prima trasformazione.

 

Bonus terme”

L'ente termale potrà chiedere il rimborso non oltre 120 giorni dal termine dell’erogazione dei servizi termali.

 

Rimborsi viaggi

Viene esteso a 30 mesi (dalla data di emissione) del periodo di validità dei “voucher turismo”.

 

 

Approfondimenti possibili in arrivo su questa pagina e, per i soggetti associati tramite le modalità a distanza e le sedi Confesercenti Siena.

Ti potrebbero interessare anche:

RIPARTENZE E SCADENZE Date da tenere d’occhio

Un promemoria sulle scadenze per le attività economiche in calendario.

27 settembre 2022

SEMPLIFICAZIONI Decreto convertito

Pubblicata nella Gazzetta ufficiale del 19 agosto 2022 la legge 4 agosto 2022 n. 122 di conversione del Decreto legge 73/2022 “Semplificazioni”.

22 agosto 2022

FINE GIUGNO Le scadenze e i rinvii

30 giugno ricco di adempimenti: l’appuntamento 2022 con il giro di boa del primo semestre si presenta quest’anno più denso del solito. 

23 giugno 2022