Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

PARTITA IVA Sempre necessaria sul sito aziendale

Lo richiede l’Agenzia delle Entrate

29 settembre 2020

 

partita_iva_confesercenti

Potrebbe sfuggire a chi recentemente ha avviato una nuova impresa: sul sito internet aziendale va riportata la partita Iva.

 

In base a quanto disposto dall’articolo 35, c.1, del DPR n. 633/75 in materia di istituzione e regolamentazione dell'Imposta sul valore aggiunto, è obbligatorio la pubblicazione del numero di partita IVA nella home-page del sito internet aziendale, anche nel caso in cui quest’ultimo è utilizzato soltanto per finalità pubblicitarie o propagandistiche. L’indicazione del numero di partita iva nel sito web aziendale ha carattere generale e rileva per tutti i soggetti passivi Iva, a prescindere dalle concrete modalità di esercizio dell’attività.

 

DALLA PARTITA IVA ALLA GESTIONE AZIENDALE

Per tutto ciò che riguarda la gestione Iva, le sedi di Confesercenti Siena offrono servizi qualificati di gestione della contabilità ordinaria e semplificata avvalendosi di un competente gruppo di consulenti e professionisti in materia contabile e fiscale.

 

Vuoi saperne di più? contattaci o vieni in una delle nostre sedi nelle terre di Siena!

Ti potrebbero interessare anche:

E-COMMERCE e IVA Cosa cambia da luglio 2021

E' stata recepita la Direttiva E-COMMERCE che dal 1° luglio modificherà le procedure per la gestione Iva delle operazioni commerciali on line.

16 giugno 2021

ASPORTO E DOMICILIO Attenzione alle diverse aliquote Iva

In determinati scenari epidemiologici gli esercizi abilitati alla somministrazione alimenti e bevande, possono effettuare la loro attività esclusivamente in modalità da asporto o consegna a domicilio. In questi casi l’iva va applicata con aliquote differenziate.

IVA Per vendere aerosol e accessori si applica l'ordinaria

Lo ha precisato l'Agenzia delle Entrate

10 febbraio 2020