Facebook icona
g+ icona
Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

Ambulanti verso la Bolkestein fase 2: attivo il servizio di consulenza

Pubblicato il 13 aprile 2016

Entro ottobre attesi i bandi dei Comuni per le nuove concessioni

bolkenstein-ambulanti

Per i commercianti su aree pubbliche si avvicina la fase clou della“Direttiva Bolkestein” (Dir. n. 2006/123/CE) che individua i criteri per il rilascio e il rinnovo della concessione dei posteggi per l'esercizio della vendita ambulante. L’otto maggio 2017 scadrà il regime di proroga disposto per  le concessioni di posteggio scadute dopo la data di entrata in vigore del D.lgs. 26 marzo 2010, n.59, e già prorogate, e per quelle con scadenza nel periodo compreso fra la data dell’Intesa. In precedenza la concessione veniva tacitamente rinnovata di 10 anni in 10 anni, stanti i requisiti.  La nuova fase prevede nuovi criteri per definire le graduatorie,  e concessioni della durata tra 9 e 12 anni.

 

I nuovi bandi dei singoli comuni sono attesi per la fine di ottobre prossimo:  si prevede che le nuove domande dovranno essere fatte per ogni singolo posteggio, stante la regolarità del Durc. Le nuove concessioni potranno durare tra i 9 e i 12 anni, e sarà data priorità al titolare del posteggio al momento del bando. 

 

Per fare in modo che gli ambulanti in attività si presentino pronti per la nuova fase, in particolare per la compilazione delle domande riferite ai nuovi bandi, il sindacato di categoria Anva ha predisposto uno specifico servizio di assistenza. A Siena e provincia è già possibile rivolgere quesiti e richieste di chiarimento o di incontro presso le sedi Confesercenti o  scrivendo all'indirizzo ambulanti@confesercenti.siena.it. 

seguici su Facebook
Sito conforme agli standard W3C
(World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional

Confesercenti Siena - CF 80006140521 - politica cookie - POLICY PRIVACY