Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

TURISMO e ITINERARI Ecco I nuovi 7x7

Il progetto Assohotel-Federalberghi integrato in Strade di Siena

07 dicembre 2021

 

 

Strade di Siena , il portale dedicato al cicloturismo e al turismo outdoor in generale, ospita da oggi  “7 percorsi in 7 giorni”, la serie di itinerari ad anello (punto di partenza/stesso di arrivo) progettati da Assohotel Confesercenti e Federalberghi ConfCommercio Siena. Le due associazioni che riuniscono il maggior numero di strutture ricettive sul territorio si sono unite nella progettazione e promozione di questi percorsi ad anello, in base alle sollecitazioni giunte dai turisti riguardo alla presenza sul territorio di itinerari semplici, percorribili con bambini o animali, facilmente raggiungibili in auto e senza bisogno di transfer dalla partenza all’arrivo. La mappatura di ben 7 percorsi permette di poter fruire di più aree del nostro territorio, alternando esperienze visive molto diverse, secondo i paesaggi mappati. Sette giorni per restare più a lungo nei nostri territori dunque, scompaginando liberamente l’ordine di presentazione che si trova sul web, creandosi un proprio calendario secondo i propri desideri.

 

 

STRADE DI SIENA. Il portale accoglie già gli itinerari della Via Francigena e della Via Lauretana a quello permanente dell’Eroica, con l’aggiunta, nel corso del 2021, di altri percorsi, dedicati all’enoturismo e alla creazione di una rete di cantine amiche del turismo attivo.  “Con questa ulteriore sezione – sottolinea l’assessore al turismo del Comune di Siena Alberto Tirelli – implementiamo il portale Strade di Siena con percorsi di turismo attivo che valorizzano il territorio e la permanenza su esso, uno fra gli obiettivi che si prefigge l’amministrazione comunale di Siena come capofila del progetto e delle Terre di Siena slow”. “Ci siamo approcciati – sottolineano il presidente provinciale di Assohotel Confesercenti Siena Andrea Ginestrini e il presidente provinciale Federalberghi ConfCommercio Siena e provincia Rossella Lezzi – a questo progetto con la precisa volontà di rispondere alle esigenze degli appassionati della vacanza eco-sostenibile e rilassante sui nostri territori, un settore di grande sviluppo e di grande interesse per tutti gli associati e che ha trovato nel portale Strade di Siena la giusta collocazione per la sua promozione”.

 

 

I NUOVI ITINERARI. “7 percorsi in 7 giorni” racchiude sette itinerari che è possibile percorrere in una settimana di permanenza, il cui punto di partenza è lo stesso di arrivo. Il primo parte dalle Biancane di Leonina, in uno splendido scenario che parte dalla strada sterrata che porta al Castello e che passa  dall’opera di J. P. Filippe “Le Site Transitoire” dove si ha un ampio panorama a 360′ su Siena, i monti e le colline circostanti. Il percorso della Certosa di Pontiganno inizia invece dall’abitato di Ponte a Bozzone e risale fino al lago di Monaciano e alla località di Pontignanello, fino alla Certosa di Pontignano, dove è possibile fare una visita dei chiostri. Altro itinerario è nel cuore del Chianti, terra di vigneti e borghi medioevali. Dopo la visita a borgo di origini etrusche di San Gusmè, è possibile attraversare la splendida campagna fatta di vigneti e panorami, proseguendo lungo le vigne di Villa Arceno, bellissima villa settecentesca. Il percorso delle Crete di Asciano inizia e finisce nel centro storico del borgo, immerso nelle dolci colline arrotondate. E’ possibile ammirare la campagna con gli appezzamenti a grano e i fossi dei fondovalle ricchi del pregiato tartufo bianco. Il percorso dei cipressi della Valdorcia inizia dal centro storico di San Quirico d’Orcia, proprio per arrivare alla “isola di cipressi” in mezzo ai campi coltivati, immagine famosa in tutto il mondo e simbolo della Val d’Orcia. L’escursione relativa alle terme di Bagno Vignoni inizia l’escursione dal centro storico del delizioso borgo che ha come piazza una vasca da dove nascono delle sorgenti di acqua termale e percorre un tratto di  Via Francigena. La via del Gladiatore inizia dal centro storico di Pienza, città rinascimentale voluta da Papa Pio II come modello di città “ideale” ed arriva sul set del film “il Gladiatore”, per tornare poi sugli stessi passi e godere degli splendidi panorami della Valdorcia.

 

 

CLICCA QUI per consultare gli itinerari.

Ti potrebbero interessare anche:

PNRR E TURISMO Incentivi e tax credit: ecco a chi spettano

Resi noti gli elenchi delle attività beneficiarie dei contributi previsti dal DL Pnrr /152/2021)

29 giugno 2022

APERIDEE Assaggi di futuro prima di cena

Scambio di esperienze e occasioni di assaggio: ecco Aperidee, dal 15 giugno nei pubblici esercizi aderenti a Vetrina Toscana

28 giugno 2022

SEMPLIFICAZIONI FISCALI Decreto pubblicato

Provvedimenti su fisco, lavoratori immigrati, crisi d’impresa, mobilità elettrica

23 giugno 2022