Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

CVIRUS, CREDITO e GARANZIE Come fare richiesta

Moratorie e finanziamenti a condizioni agevolate per le aziende in difficoltà

15 aprile 2020

 

fises, coronavirus

 GARANZIE PER IMPRESE, AUTONOMI E PROFESSIONISTI

Ministero dell'Economia, Mediocredito Centrale (gestore del Fondo di Garanzia), Associazione bancaria italiana e i principali istituti di credito stanno predisponendo i sistemi informatici e la modulistica necessaria alla richiesta di garanzia per i beneficiari delle misure previste dal Decreto Liquidità.


È intanto disponibile on line sul sito “fondidigaranzia” il modulo per la richiesta di garanzia fino a 25mila euro, che il beneficiario dovrà compilare e inviare per mail (anche non certificata) alla banca o al confidi al quale si rivolgerà per richiedere il finanziamento.


SACE ha reso noto alle banche il disciplinare contenente la descrizione del processo di richiesta della garanzia SACE. Il percorso è esposto sul sito dedicato

 

 

FISES

La Finanziaria Senese di Sviluppo ha portato a 4 miloni di euro il plafond straordinario stanziato il 28 febbraio specificatamente per le aziende del territorio venutesi a trovare in difficoltà a causa della situazione generata dal “fenomeno Coronavirus”. 

I finanziamenti alle imprese si collocano in un range di importi tra 20mila e 50 mila euro, con una durata massima di 10 anni di cui 1 anno di preammortamento, a condizioni di tassi di interesse e di commissione di istruttoria agevolate. Sul proprio sito, la Fises ha reso disponibile il modulo per la richiesta della moratoria (sospensione/allungamento finanziamenti).

  

ITALIA COMFIDI

 Italia Comfidi interviene con misure straordinarie al fianco di tutti gli strumenti previsti dallo Stato sul tema del Credito, messi in campo per affrontare l’emergenza economica del nostro Paese. In particolare:

 

 - Plafond da 10 milioni per interventi di liquidità fino a 150.000 €, fino a 60 mesi, anche per aziende che non hanno accesso al Fondo Centrale di Garanzia. Questo con tutte le 130 Banche Convenzionate e che hanno aderito ai nostri specifici prodotti.

  

- Ulteriore plafond per rilasciare una garanzia all'80% e per tutte le finalità, su tutto il territorio nazionale.

  

- Consulenza gratuita, attraverso le proprie reti, alle imprese che hanno bisogno di programmare i propri impegni finanziari per superare il periodo di emergenza.

  

- Adesione totale a richieste di moratoria o allungamento di piano di ammortamento di finanziamenti in essere, per le aziende già assistite dal Confidi e con tutte le Banche convenzionate.

  

-Adesione alle richieste di ristrutturazione finanziaria (con aggiuntività del 10% come previsto dal Decreto) compresi i debiti a breve con tutte le banche convenzionate.


Il 30 marzo la Giunta regionale Toscana ha approvato una delibera che limita a 15 giorni i tempi massima di istruttoria delle pratiche presso i Confidi.

 

 

 

BANCA MPS

Banca MPS ha invece previsto per le aziende clienti un finanziamento a medio termine (84 mesi) garantibile anche da Italia Comfidi, da liquidare a stati di avanzamento in base ai costi annuali che l'azienda avrà evidenziato in istruttoria.


Approfondimenti tramite il servizio Credito nelle sedi Confesercenti Siena.  

Ti potrebbero interessare anche:

GUIDA COVID Decreti, restrizioni, aiuti: pagina-orientamento

Il riepilogo di provvedimenti e iniziative

31 dicembre 2022

DL, Dpcm, Ordinanze, FAQ…che significa?

Sentiamo parlare di leggi, di Decreti (legge e Dpcm) e di ordinanze. Cosa si intende esattamente con questi termini, e quanto sono importanti?

16 dicembre 2022

CVIRUS Prevenzione personale

Le buone regole da seguire e le indicazioni specifiche

02 settembre 2022