Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

FINE EMERGENZA COVID La roadmap dal 1 aprile

Aggiornamenti graduali sulle restrizioni

25 marzo 2022

 

decreto-fine-emergenza-covid

Nella Gazzetta ufficiale del 24 marzo è stato pubblicato il Decreto legge 24 marzo 2022 n. 24, contenente le disposizioni per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell'epidemia da COVID-19, in conseguenza della fine dello stato di emergenza: Cliccare qui per il testo del Decreto.

 

Questa la sintesi delle misure previste nel provvedimento:

 

MASCHERINE

  • FFP2: Dal 1 al 30 aprile 2022 restano obbligatorie sui mezzi di trasporto (compreso funivie e cabinovie) e nei luoghi dove si tengono spettacoli aperti al pubblico (al chiuso o all'aperto in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati, luoghi di eventi e competizioni sportive).
  • CHIRURGICHE: Dal 1 al 30 aprile 2022 restano obbligatorie In tutti gli altri luoghi al chiuso, escluse le abitazioni private (nelle quali restano tenuti a indossarle i lavoratori addetti ai servizi domestici e familiari)

 

 

GREEN PASS BASE (vaccinazione, guarigione, tampone)

Dal 1 al 30 aprile necessario per l’accesso a

  • servizi di ristorazione svolti al banco o al tavolo al chiuso, da qualsiasi esercizio, ad eccezione dei servizi di ristorazione all’interno di alberghi e di altre strutture ricettive riservate esclusivamente ai clienti alloggiati;
  • mense e catering aziendali su base contrattuale
  • Luoghi di lavoro (anche per gli over 50).

 

non necessario per l'accesso in negozi e attività commerciali, strutture ricettive, bar e ristoranti all'aperto, trasporto pubblico locale.

 

Dal 1 maggio: non più necessario (salvo per l'accesso al lavoro in sanità, scuola, forze dell'ordine).

 

 

GREEN PASS RAFFORZATO (vaccinazione e guarigione)

Dal 1 al 30 aprile necessario per l’accesso a

  • pratica sportiva (piscine, palestre, spogliatoi, sport di squadra), centri benessere al chiuso (anche all’interno di strutture ricettive),
  • convegni e congressi,
  • centri culturali sociali e ricreativi per le attività che si svolgono al chiuso ad esclusione dei centri per l’infanzia e le relative attività di ristorazione
  •  feste e cerimonie comunque denominate
  •  sale gioco, bingo o scommesse
  • sale da ballo, discoteche e locali assimilati
  • cinema teatri, concerti, spettacoli ed eventi sportivi al chiuso.

 

Dal 1 maggio fino al 31 dicembre:

necessario solo per le visite a degenti di RSA, hospice e reparti di degenza degli ospedali, in forma Super rafforzato (a seguito di dose di richiamo obbligatoria in aggiunta al ciclo vaccinale primario, o di test antigenico negativo nelle 48 precedenti in aggiunta al ciclo vaccinale primario).

 

 

DISPOSIZIONI A COLORI (DA BIANCA A ROSSA)

Dal 1 aprile 2022 cessano di avere effetto le restrizioni in funzione dei colori

 

 

PROTOCOLLI E LINEE GUIDA PER ATTIVITA’

Con il venir meno delle disposizioni a colori cessano la validità anche i protocolli settoriali. Fino al 31 dicembre 2022 resta possibile l’adozione di nuove versioni, con eventuali ordinanze del Ministro della salute.

 

 

CAPIENZE IMPIANTI SPORTIVI

Dal 1 aprile consentite al 100 per cento, sia all’aperto che al chiuso.

 

 

ISOLAMENTO E AUTOSORVEGLIANZA

Dal 1 aprile:

  •  le persone positive al virus, in isolamento per provvedimento dell’autorità sanitaria, devono restare nella propria abitazione o dimora fino all’accertamento della guarigione.
  • Chi ha avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi al virus è in autosorveglianza (obbligo di indossare mascherine di tipo FFP2 al chiuso o in presenza di assembramenti fino al decimo giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto con soggetti positivi al virus e di effettuare un tampone, anche presso privati abilitati, alla prima comparsa dei sintomi e, se ancora asintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto). Ulteriori dettagli attesi in una successiva circolare del Ministero della salute.

 

 

SMARTWORKING

Prorogate fino al 30 giugno 2022 le norme in materia di lavoro agile per i lavoratori del settore privato.

 

 

 

Ulteriori approfondimenti  possibili  su questa pagina e, per i soggetti associati, tramite le consuete modalità a distanza e nelle sedi Confesercenti Siena

Ti potrebbero interessare anche:

DL, Dpcm, Ordinanze, FAQ…che significa?

Sentiamo parlare di leggi, di Decreti (legge e Dpcm) e di ordinanze. Cosa si intende esattamente con questi termini, e quanto sono importanti?

14 settembre 2022

GUIDA COVID Decreti, restrizioni, aiuti: pagina-orientamento

Il riepilogo di provvedimenti e iniziative

12 settembre 2022

CVIRUS Prevenzione personale

Le buone regole da seguire e le indicazioni specifiche

02 settembre 2022