Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

Supporto su formazione e ricerca lavoro: attivo il SIISL

Possibile visionare e manifestare interesse per offerte di lavoro, corsi di formazione e tirocini

05 settembre 2023

 

E’ attivo dal 1 settembre 2023 il Sistema informativo per l’inclusione sociale e lavorativo (SIISL), realizzato dal Ministero del Lavoro per favorire l’interoperabilità di tutte le infrastrutture digitali dei soggetti accreditati al sistema sociale e del lavoro, previsti dall’articolo 1 del decreto n.48 del 2023. L’obiettivo del SIISL è dare piena attuazione alla riforma, consentendo l’attivazione di percorsi personalizzati per i beneficiari del Supporto per la formazione e il lavoro (Sfl) e in futuro dell’Assegno di inclusione (Adi).

 

Il portale punta a coinvolgere e far comunicare i richiedenti, anche tramite Patronato o Caf, con gli Enti formatori e le Agenzie per il lavoro. Oltre ad accedere a informazioni sullo stato di erogazione del beneficio e sulle attività previste dai percorsi personalizzati per le nuove misure di inclusione sociale e lavorativa, attraverso il SIISL è possibile visionare e manifestare interesse per offerte di lavoro, corsi di formazione e tirocini, progetti utili per la collettività e altri strumenti di politica attiva del lavoro.

In particolare, possono chiedere il Supporto per la formazione e il lavoro dal primo settembre scorso gli ex percettori del Reddito di cittadinanza fra i 18 e i 59 anni, privi di una condizione di fragilità: presenza di figli minori, persone con disabilità e over 60 nel nucleo familiare.

 

Per approfondire: Patronato ITACO EPASA nelle sedi Confesercenti Siena

Ti potrebbero interessare anche:

ASSEGNO UNICO Quando si riscuote nel 2024?

Pubblicato il calendario pagamenti del secondo semestre

27 giugno 2024

COLF E BADANTI Contributi da versare, le prossime scadenze

Entro il 10 luglio i datori di lavoro devono provvedere per il periodo aprile-giugno

26 giugno 2024

CERCASI PERSONALE?

Suggerimenti per facilitare l’incontro tra la domanda e offerta di lavoro nel nostro territorio