Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

CANONE RAI 2019: importi immutati per il "non domestico"

Valgono ancora quelli del 2014

06 febbraio 2019

 

schermo-tv-canone

CANONE RAI AD USO NON DOMESTICO. L’abbonamento speciale per gli apparecchi televisivi e radiofonici presenti all’interno degli esercizi aperti al pubblico dovrà essere corrisposto nel 2019 secondo le le stesse modalità dell'anno scorso. 

 Al solito, coloro che detengono nel proprio locale sia radio che tv pagheranno solo il canone per la televisione, mentre chi detiene solo la radio sarà tenuto al pagamento del canone speciale per gli apparecchi radiofonici.


CANONE RAI AD USO DOMESTICO. Chi non detiene apparecchi televisivi ad uso PRIVATO (cioè diverso dall’uso commerciale)deve notificarlo all’Agenzia delle Entrate così da evitare l’addebito del Canone Rai. 

  

ESENZIONE CANONE RAI: COME PROCEDERE. Per presentare materialmente la dichiarazione di esenzione è possibile:

  • utilizzare il modello disponibile sui siti Internet dell’Agenzia delle Entrate e della Rai  e deve essere presentato direttamente dal contribuente o dall’erede tramite un’applicazione web, disponibile sul sito Internet dell’Agenzia, utilizzando le credenziali Fisconline o Entratel
  • avvalersi di un intermediario abilitato (CAF), come il CAF Confesercenti Siena (per le aziende associate che utilizzano il servizio Contabilità).
  • presentare la dichiarazione sostitutiva firmata digitalmente tramite posta messaggio PEC (poasta elettronica certificata)  all’indirizzo cp22.sat@postacertificata.rai.it.

 

 

MAGGIORI DETTAGLI

Ulteriori ragguagli sono disponibili sull'apposito portale Canone Rai.

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

RIPARTENZE E SCADENZE Date da tenere d’occhio

Un promemoria sulle scadenze per le attività economiche in calendario.

06 dicembre 2022

IMBALLAGGI Quali adempimenti spettano al commerciante?

Il riepilogo degli adempimenti dovuti da distributori e altre categorie

05 dicembre 2022