Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

CARBURANTI Delusione gestori, sciopero confermato

Per il 25 e 26 gennaio, dopo nuovo incontro al Ministero Imprese

23 gennaio 2023

 

sciopero-faib-gennaio

Faib Fegica e Figisc confermano lo sciopero dei gestori impianti di distribuzione carburante proclamato per il 25-26 gennaio. Da domani alle 19.00 su rete ordinaria e dalle 22.00 sulle autostrade, distributori carburanti chiusi per sciopero. "Il Governo, invece di aprire al confronto sui veri problemi del settore, continua a parlare di “trasparenza” e “zone d’ombra” solo per nascondere le proprie responsabilità ed inquinare il dibattito, lasciando intendere colpe di speculazioni dei benzinai che semplicemente non esistono. Ristabilire la verità dei fatti diviene quindi prioritario, per aprire finalmente il confronto di merito".

 

LE MODALITA' DI SCIOPERO

Gli impianti di rifornimento carburanti rimarranno chiusi per sciopero -compresi i self service- per 48 ore consecutive, dalle ore 19.00 del 24 alle ore 19.00 del 26 gennaio sulla rete ordinaria e dalle ore 22.00 del 24 alle ore 22.00 del 26 gennaio sulla viabilità autostradale.

 

Qui i  materiali scaricabili stampabili  ed esponibili nei vostri impianti in vista dello sciopero unitario in programma per i prossimi giorni:

Ti potrebbero interessare anche:

CARBURANTI Aperture del Governo, sciopero ridotto

Termine della serrata alle 19 di oggi

25 gennaio 2023

APERIDEE Assaggi di futuro prima di cena

Scambio di esperienze e occasioni di assaggio: ecco Aperidee, dal 15 giugno nei pubblici esercizi aderenti a Vetrina Toscana

19 gennaio 2023