Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

CARO BOLLETTE Cosa fare: confronto in Comune a Siena

Presente anche Confesercenti

04 ottobre 2022

 

caro-bollette

C’era anche Confesercenti Siena all’incontro convocato per oggi dal Sindaco di Siena per condividere idee su come far fronte al caro-bollette.  Assistenza e sviluppo per il territorio, un tavolo di esperti e un ufficio interno per capire, assieme alla comunità senese, come allocare le risorse messe a disposizione dal Comune di Siena per far fronte alla crisi per l’aumento dei costi dell’energia sono alcune delle ipotesi concrete annunciate dal sindaco di Siena Luigi De Mossi.

 

L’amministrazione ha già messo a disposizione della comunità senese, delle imprese, delle famiglie e delle associazioni un milione e 344mila euro: l’intento dichiarato dal Comune è adesso capire i criteri secondo i quali poter utilizzare queste finanze. Per questo si è svolto questo primo incontro, convocato dal sindaco De Mossi, a cui ne seguiranno altri ancora più operativi. Presenti, fra gli altri, rappresentanti di Camera di Commercio, associazioni di categoria, sindacati, Contrade, mondo del terzo settore e operatori del sociale e dell’emergenza, aziende partecipate, ordini professionali.

 

Ti potrebbero interessare anche:

CARO ENERGIA Comunità energetiche, via alla richiesta di incentivi

Dall'8 aprile fondi disponibili per un anno, salvo esaurimento

10 aprile 2024

CARO ENERGIA Provvedimenti, iniziative, aiuti: pagina guida

Riepilogo di informazioni utili per le attività per affrontare l'emergenza energetica

08 aprile 2024

COMUNITA' ENERGETICHE Milioni a sostegno nel 2024

Entro maggio 2024 in Toscana dovrebbero essere messi a bando 20 milioni di euro per l’attivazione delle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER). Attesa l'uscita del Decreto di incentivazione

18 dicembre 2023