Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

Comunicazione presenze turistiche: entro quando farla per quelle brevi?

Lo scenario normativo aggiornato dopo Decreto, Legge Sicurezza bis e circolare dell’Interno

28 agosto 2019

 

comunicazione-presenze-siena

Il Decreto sicurezza bis (DL 53/2019), in versione iniziale, aveva previsto l’obbligo da parte delle strutture ricettive di comunicare le presenze turistiche con immediatezza, nel caso in cui la durata della permanenza non superi le 24 ore .


In sede di conversione del Decreto 53/2019  (L 77/2019) è stato modificato  l’art. 5,  indicando il tempo utile per la comunicazione entro le 6 ore successive all’arrivo, e rimandando la precisazione delle modalità di comunicazione con i mezzi informatici tramite un apposito Decreto del Ministero dell’Interno,  al fine di consentire il collegamento diretto tra i sistemi informatici delle autorità di pubblica sicurezza ed i sistemi gestionali delle strutture ricettive.

E’ decorso quindi un periodo transitorio, dal momento che  tale norma entrerà in vigore dal 90esimo giorno dalla data di pubblicazione del decreto di cui al comma 1-bis.

 

A seguire, il Ministero dell’Interno ha emesso una circolare, prevedendo che la nuova norma va intesa come “non di carattere interpretativo”, ma destinata ad operare solo per il futuro.

 

Alla luce di ciò, afferma la circolare, “si ritiene che, fino all’adozione del decreto ministeriale integrativo del DM 7 gennaio 2013, il quadro normativo deve essere prudenzialmente inteso nel senso che i gestori delle strutture alberghiere, ricettive e para-ricettive dovranno provvedere a comunicare le generalità delle persone alloggiate entro il termine delle 24 ore dall’arrivo della persona, anche nei casi in cui il soggiorno sia inferiore alle stesse 24 ore”.

 

COMUNICAZIONE PRESENZE BREVI: COME COMPORTARSI

In sintesi quindi allo stato attuale è possibile comunicare entro le 24 ore successive all’arrivo anche le presenze di durata inferiore ad un giorno; essendo tuttavia la prospettiva quella di anticipare la tempistica, si consiglia alle strutture ricettive di adottare sin da ora la prassi di comunicazione entro le 6 ore successive all’arrivo.

 

Maggiori informazioni tramite il servizio Legislativo nelle sedi Confesercenti Siena

 

Ti potrebbero interessare anche:

RIPARTENZE E SCADENZE Date da tenere d’occhio

Un promemoria sulle scadenze per le attività economiche in calendario.

23 novembre 2022

DIRITTO CAMERALE 2023 Invariati gli importi dovuti dalle imprese

Nel 2023 resteranno invariati  gli importi  per il Diritto annuale dovuto dalle imprese iscritte o annotate nel Registro Imprese

14 novembre 2022

FONDO PERDUTO HORECA Soldi in più per gli ammessi

Disposto un contributo integrativo a favore di alcune delle imprese dei settori wedding, intrattenimento e organizzazione di cerimonie, HO.RE.CA che hanno fatto richiesta tra il 9 e il 23 giugno 2022.

06 luglio 2022