Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

PRODOTTI SFUSI incentivi per i negozi: Richieste su spese 2020 e 2021

Utilizzabili in due fasi distinte

18 novembre 2021

 

prodotti-sfusi-incentivi

Nella Gazzetta ufficiale del 23 ottobre 2021 è stato pubblicato il DM del Ministero per la Transizione ecologica relativo ai contributi per favorire il commercio di prodotti sfusi o alla spina, attesi fin dal 2019.

 

E’ previsto un  contributo a fondo perduto fino a 5000 euro per l’incentivazione del commercio di prodotti sfusi o alla spina negli esercizi commerciali. Il finanziamento riguarderà

  • chi installa  in negozio per almeno 3 anni un “Green corner” dedicato  alla vendita di prodotti alimentari e detergenti, sfusi o alla spina
  •  chi avvia nuovi negozi che prevedano esclusivamente la vendita di prodotti sfusi.

 

Presso i beneficiari potranno essere svolte verifiche nei 3 anni successivi, a pena della revoca del contributo stesso.

 

Il contributo sarà erogato a chi presenterà la corretta dimostrazione di spese sostenute in proposito nel 2020 e 2021:

  • in merito a quelle sostenute nel 2020, la procedura telematica sarà aperta sul sito apposito di Invitalia  dal 23 novembre per 60 giorni utili.
  • per quelle sostenute nel 2021 la finestra utile sarà aperta fino al 30 aprile 2022.

 

 

PRODOTTI SFUSI: PER SAPERNE DI PIU’

Approfondimenti possibili tramite il servizio  Bandi e finanziamenti nelle sedi Confesercenti Siena.

 

 

Immagine: Dorothée QUENNESSON via Pixabay

Ti potrebbero interessare anche:

APERIDEE Assaggi di futuro prima di cena

Scambio di esperienze e occasioni di assaggio: ecco Aperidee, dal 15 giugno 2022 nei pubblici esercizi aderenti a Vetrina Toscana

03 febbraio 2023

APERIDEE Pnrr, transizione, imprese: a che punto siamo?

Al Caffè Poliziano di Montepulciano gli assaggi di futuro 

03 febbraio 2023

18 APP Come farsi trovare pronti per il bonus da 500 euro dei 18enni

Ecco come e quando possono beneficiare della 18app i neomaggiorenni e gli esercenti di librerie e altri luoghi di cultura.

31 gennaio 2023