Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

FONDO PERDUTO Attività chiuse, richieste possibili

Per discoteche, palestre, eventi, galleristi

30 novembre 2021

 

fondo-perduto

Con provvedimento del 29 novembre l’Agenzia delle Entrate ha reso noto il modello e i termini di presentazione per le  istanze del «Fondo per il sostegno delle attività economiche chiuse», diretto a Discoteche, night club, palestre, piscine, centri termali e benessere, cinema, teatri, fiere, impianti sportivi, organizzatori di eventi, sale giochi, parchi, attività connesse con le lotterie e le scommesse , scuole di danza, catering, commercianti di opere d’arte, secondo quanto preannunciato dal  Decreto del MISE 7 ottobre 2021 .

 

 

FONDO ATTVITA’ CHIUSE: COME E QUANDO

Le domande potranno essere presentate in via telematica dal 2 dicembre fino al 21 dicembre 2021, anche tramite un intermediario.

Due le tipologie di contributo:

  1. fino a 25mila euro, per discoteche, sale da ballo e simili che risultavano chiuse al 23 luglio 2021;
  2.  fino a12mila euro, per tutte le altre attività operative in diversi settori rimaste chiuse per almeno 100 giorni tra il 1° gennaio e il 25 luglio 2021.

 

 

 

FONDO PERDUTO ATTIVITA’ CHIUSE: APPROFONDIMENTI

Assistenza e maggiori dettagli per le attività associate tramite il servizio Contabilità nelle sedi Confesercenti Siena 

 

 

FONDO PERDUTO REGIONALE PER DISCOTECHE E PARCHI A TEMA

Oltre a questa, un'altra richiesta di fondo perduto stanziati dalla Regione Toscana per discoteche e parchi a tema sarà possibile tramite Sviluppo Toscana dal 2 al 17 dicembre. 

 

 

GUIDE TURISTICHE

Un altro provvedimento, questa volta del Ministero del Turismo, dovrebbe liberare altre risorse a sostegno di guide e accompagnatori turistici titolari di partita IVA, associata al codice ATECO 79.90.20, ovvero ai codici ATECOFIN 2004 – 63302, ATECOFIN 1993 – 6330A, ATECOFIN 1993 – 6330B.

 

In base a quanto previsto dal DM 24 agosto 2021, si prevedono due modalità di assegnazione:

  • chi non ha già ottenuto nel 2020 il contributo di cui al decreto ministeriale 2 ottobre 2020, n. 440: potrà fare richiesta seguendo una procedura che il Ministero deve definire
  • chi aveva presentato istanza in base al decreto direttoriale 27 ottobre 2020, rep. 63: in questo caso il contributo sarà erogato automaticamente, senza necessità di nuova istanza, nei tempi che il Ministero deve definire

 

 

AGGIORNAMENTI

Aggiornamenti su questa pagina e, per i soggetti associati, tramite le sedi Confesercenti Siena.

Ti potrebbero interessare anche:

BONUS 200 EURO AUTONOMI E PROFESSIONISTI Possibile richiederlo

E’ ora possibile richiedere il bonus previsto dal Dl aiuti per lavoratori autonomi iscritti alle gestioni INPS e alle Casse private

27 settembre 2022

AIUTI TER Decreto pubblicato

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il Decreto legge “Aiuti ter”: novità su  bollette, carburanti, liquidità, trasporti 

26 settembre 2022

AIUTI BIS la legge di conversione

Si attende la pubblicazione in Gazzetta ufficiale della legge di conversione del Decreto legge Aiuti bis,  approvata dal Parlamento

21 settembre 2022