Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

TAX FREE SHOPPING Si abbassa la soglia minima per utilizzarlo

Da febbraio 2024 per acquisti da almeno 70 euro

02 febbraio 2024

 

tax-free-shopping

Da febbraio 2024 è scesa a 70 euro la soglia minima necessaria per gestire nel regime del tax free shopping gli acquisti compiuti da turisti non comunitari. Lo ha previsto la legge di Bilancio 2024: I privati consumatori non europei  possono, infatti, acquistare nel territorio dello Stato beni ad uso personale o familiare, destinati a essere trasportati nei propri bagagli personali, per un importo superiore a 70 euro (Iva inclusa), senza dover corrispondere la relativa imposta o, in caso di pagamento della stessa, con diritto al successivo rimborso.

 

 Lo sgravio dell’Iva a favore del viaggiatore extra-Ue può essere attuato:

  1. al momento dell’acquisto, l’esercente può decidere di non applicare l’imposta, scorporandola dal prezzo di vendita;
  2. addebitando  l’Iva in fattura e l’acquirente ne può ottenere il rimborso dimostrando l’uscita dei beni dal territorio Ue. In entrambi i casi, l’esercente emette e invia la fattura in formato elettronico direttamente all’Agenzia delle Dogane.

 

Maggiori ragguagli tramite il servizio Contabilità nelle sedi Confesercenti Siena 

Ti potrebbero interessare anche:

RICETTIVI e LOCAZIONI TURISTICHE In arrivo il CIN, nuovi requisiti di sicurezza

Via alla sperimentazione in Puglia (seguiranno le altre regioni) per l’obbligo di richiedere ed esporre negli annunci online il Codice Identificativo Nazionale (CIN), e nuovi adempimenti in tema di sicurezza.

17 giugno 2024

TURISMO Hotel o appartamento? Adempimenti a confronto

Cosa prevede la normativa per locazioni turistiche brevi e strutture ricettive imprenditoriali? Una panoramica allo stato attuale

14 giugno 2024

RIPARTENZE E SCADENZE Date da tenere d’occhio

Un promemoria sulle scadenze per le attività economiche in calendario.

14 giugno 2024