Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

TURISMO Appunti di Viaggio e Girogustando, sinergie in Toscana

Presentati i programmi 2023 delle due rassegne

09 maggio 2023

 

Girogustando 2023

Confesercenti Toscana e Toscana Promozione Turistica presentano il calendario di eventi “Appunti di viaggio” e “Girogustando”, due progetti nati su scala provinciale e ora sempre più avviati a valorizzare la storia, l’arte, la cultura della regione attraverso le tradizioni culinarie e l’enogastronomia locale.

 

Oggi a Firenze la presentazione degli appuntamenti 2023: “Prosegue il grande impegno della Regione Toscana nella promozione del turismo enogastronomico attraverso il progetto di Vetrina Toscana, grazie anche alla consolidata collaborazione con Unioncamere e le associazioni di categoria - ha dichiarato Francesco Tapinassi direttore di Toscana Promozione Turistica - Oggi presentiamo una parte del nuovo programma, elaborato da Confesercenti, con un fitto calendario di eventi che è sempre più in coerenza con le scelte strategiche del progetto. Vetrina Toscana intende ampliare la rete degli aderenti, in particolare con la ristorazione balneare e degli esercizi del commercio: le botteghe, elemento storico del progetto, che hanno anche un importante valore sociale di aggregazione, accoglienza e di racconto della tradizione”.

 

“Appunti di Viaggio e Girogustando sono i due progetti interprovinciali di Vetrina Toscana per Confesercenti. Il prodotto enogastronomico rappresenta un punto di forza del turismo toscano - ha affermato Maila Bettaccini, responsabile area turismo di Confesercenti Toscana -. Proprio per questo la nostra volontà è trasformare i due progetti in veri e propri prodotti turistici attraverso una promozione mirata, accordi con gli ambiti turistici di riferimento e una fidelizzazione dei partecipanti agli eventi per far loro conoscere tutto il calendario delle iniziative. La collaborazione tra i territori rappresenta un punto di forza dei due progetti e come regionale cercheremo di non disperdere queste risorse importanti. I territori si sono uniti per promuovere un calendario eventi ricco e per tutti i gusti”.

 

Girogustando primavera 2023

GIROGUSTANDO

Creata nel 2002 su iniziativa di Confesercenti Siena, a cui nel 2017 si è affiancata Confesercenti Grosseto e in questa edizione Livorno, Girogustando è da tempo una delle manifestazioni di punta di Vetrina Toscana: è sostenuta dalle Camere di Commercio Siena-Arezzo e Maremma-Tirreno, ed annovera tra i partner l’associazione per la valorizzazione della Castagna del Monte Amiata, il Consorzio tutela olio di Seggiano DOP, Ais, Fisar, Amira, Consorzio Tutela Vini Maremma Toscana, la Strada del Vino Costa degli Etruschi, la condotta Slow Food Costa degli Etruschi. Per la primavera la rassegna propone tre appuntamenti-anteprima, in vista di un ricco autunno. Giovedì 11 maggio la Locanda dell’Aioncino di Bibbona ospita il Ristorante Gallo nero di Siena.  Il secondo appuntamento incontro tra cuochi di maggio sarà giovedì 18 maggio al Torre d’Argento, ristorante del Boutique Hotel Torre di Cala piccola (Monte Argentario): coprotagonista sarà Interludio il Ristorante di Prato.  Il 6 giugno al Ristorante il Mestolo di Siena arriva l’Antica Osteria Cerreto, elegante spazio all’ombra della millenaria Abbazia di San Pietro e Paolo, in provincia di Lodi. 

 

Tutti i dettagli sul sito di Girogustando. Gli appuntamenti delle due rassegne sono disponibili anche sul sito di Vetrina Toscana 

Ti potrebbero interessare anche:

SIENA SHOP & STROLL shopping e musica il giovedì sera

Dal 4 luglio per otto settimane a cura dell’amministrazione Comunale in collaborazione con Confcommercio e Confesercenti. Siena Jazz cura il programma musicale, per i negozi apertura possibile fino alle 24

20 giugno 2024

APERIDEE la musica e chi gira intorno, a Siena

Al Centotre art pizza bar  gli assaggi di futuro tra spazi, musicisti pubblico e musica dal vivo

19 giugno 2024

RICETTIVI e LOCAZIONI TURISTICHE In arrivo il CIN, nuovi requisiti di sicurezza

Via alla sperimentazione in Puglia (seguiranno le altre regioni) per l’obbligo di richiedere ed esporre negli annunci online il Codice Identificativo Nazionale (CIN), e nuovi adempimenti in tema di sicurezza.

17 giugno 2024