Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

GREEN PASS Dpcm su verifiche in PA e luoghi di lavoro

Pubblicati in Gazzetta ufficiale

15 ottobre 2021

 

dpcm-verifica-greenpass

Sono stati pubblicati due nuovi Dpcm  che integrano il Dl 127/2001  in merito a:

  1. specifiche sulle modalità di verifica del green pass nella pubblica amministrazione, anche nei confronti di imprese che hanno in appalto servizi al suo interno; consulenti e collaboratori, prestatori o frequentatori di corsi di formazione, corrieri
  2. ulteriori specifiche sulle modalità di verifica del green pass nei luoghi di lavoro

 

Nel primo caso Il soggetto preposto al controllo è il datore di lavoro, che può delegare questa funzione con atto scritto a specifico personale, preferibilmente con qualifica dirigenziale, con modalità discrezionali.

 

Nel secondo caso, il Dpcm  aggiorna il Dpcm 17 giugno 2021 e preannuncia  “strumenti informatici” per la verifica quotidiana e automatizzata del possesso delle certificazioni, effettuabile tramite:

  • nuove modalità di verifica del Green pass in possesso ai lavoratori, che andranno ad affiancare l’Applicazione VerificaC19 già utilizzata da varie attività nei confronti dei clienti,  e che per problematiche varie potrebbe restare ancora per un po’ l’unica possibilità di verifica.
  • per i datori di lavoro con più di 50 dipendenti, sia privati che pubblici non aderenti a NoiPA, l’interazione asincrona tra il Portale istituzionale INPS e la Piattaforma nazionale-DGC.

 

 Si prevede inoltre che, per snellire l’organizzazione, i datori di lavoro possano fare una verifica preventiva interrogando anticipatamente la banca dati nazionale che, con un meccanismo collegato alla Tessera sanitaria permetterà di semplificare i controlli.

 

 

Queste le principali novità introdotte dai 2 Dpcm, di cui si consiglia la lettura. 

 

 

APPROFONDIMENTI

  • Qui le FAQ del Governo sul Green pass
  • Per i soggetti associati: aggiornamenti tramite le modalità telematiche e le sedi Confesercenti Siena.

 

Ti potrebbero interessare anche:

SUGAR E PLASTIC TAX Nuovo rinvio

Slittano al 2025  e 2026

05 giugno 2024

SALVA CASA Decreto pubblicato

Il Decreto, che dovrà essere convertito in legge entro 60 giorni, interviene su  casistiche di minore entità edilizia, incidendo sulle cosiddette lievi difformità. 

30 maggio 2024

Che significa... Parlamento europeo?

Tra pochi giorni i cittadini di 27 stati europei torneranno a votare per le elezioni. Ma cosa si vota esattamente, e con quali conseguenze pratiche? Ecco una rapida sintesi 

30 maggio 2024