Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

SOSTEGNI FONDO PERDUTO Richieste dal 30 marzo

Ecco come procedere

24 marzo 2021

 

fondo-perduto-sostegni

l'Agenzia Entrate ha pubblicato il Provvedimento, il Modello e relative istruzioni e una Guida  contenente le indicazioni operative per la presentazione dell'istanza per il contributo a fondo perduto previsto dal Decreto Sostegni.

 

SOSTEGNI FONDO PERDUTO: COME RICHIEDERLI

Primo passo. La trasmissione dell’Istanza  per via telematica potrà  essere effettuata da martedì  30 MARZO 2021 e non oltre il 28 MAGGIO 2021, anche avvalendosi di un intermediario, tramite i canali telematici dell’Agenzia o mediante la piattaforma web disponibile nell’area riservata del portale Fatture e Corrispettivi – Agenzia Entrate. Nell'arco dello stesso periodo temporale  sarà possibile, in caso di errore, presentare una nuova istanza, in sostituzione di quella precedentemente trasmessa.

 

Passo successivo. Sarà rilasciata una prima ricevuta che ne attesta la presa in carico,  ovvero lo scarto a seguito dei controlli formali dei dati in essa contenuti. A seguire l’Agenzia delle entrate controllerà le informazioni contenute nell’istanza: se vanno bene, comunicherà l’avvenuto mandato di pagamento del contributo (ovvero il riconoscimento del contributo nel caso di scelta di utilizzo dello stesso come credito d’imposta) nell’apposita area riservata del portale “Fatture e Corrispettivi” – sezione “Contributo a fondo perduto – Consultazione esito”, a cui può accedere il  richiedente o un suo intermediario delegato.

 

Accredito del fondo perduto. Avverrà sul conto corrente identificato dall’IBAN indicato nell’Istanza, intestato al codice fiscale del soggetto, persona fisica ovvero persona diversa dalla persona fisica, che ha richiesto il contributo.

 

L’opzione credito d’imposta. Il contributo, su specifica scelta irrevocabile del richiedente, può essere utilizzato, nella sua totalità, come credito di imposta, esclusivamente in compensazione ai sensi dell’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, mediante la presentazione del modello F24 attraverso i servizi telematici resi disponibili dall’Agenzia delle entrate. Il  credito di imposta sarà fruibile solo che la richiesta di contributo sarà stata verificata e validata.

 

SOSTEGNI FONDO PERDUTO:  RICHIEDERE ASSISTENZA

I soggetti che si avvalgono del servizio Contabilità possono approfondire tramite le nelle sedi Confesercenti Siena

Ti potrebbero interessare anche:

TOSCANA IN ZONA BIANCA ordinanza pubblicata

Pubblicata  l’Ordinanza del Ministero della Salute che sancisce per la Toscana il passaggio in “zona bianca”: ecco cosa cambia

19 giugno 2021

DPCM GREEN PASS Pubblicato in Gazzetta ufficiale

E’ stato pubblicato il Dpcm contenente disposizioni  relative ai “certificati verdi” o “green pass”.

18 giugno 2021

CVIRUS Decreti, restrizioni, aiuti: pagina-guida

Il riepilogo di provvedimenti e iniziative

16 giugno 2021