Numero Verde: 800 914848 - info@confesercenti.siena.it

BONUS 200 EURO AUTONOMI E PROFESSIONISTI Anche senza partita iva

Possibile la richiesta fino al 30 aprile

17 marzo 2023

 

BONUS 200 EURO

E' ora operativa la possibilità per i liberi professionisti senza partita Iva di richiedere il bonus 200 euro previsto  previsto dal  DL Aiuti, e poi incrementato per altri 150 euro dal DL Aiuti Ter. L'Inps ha infatti pubblicato la circolare in attuazione del Decreto interministeriale reso noto il 10 gennaio 2023 . Gli interessati possono presentare richiesta diretta o tramite intermediari come il Patronato ITACO EPASA nelle sedi Confesercenti Siena.

 

La misura completa quelle previste in precedenza per titolari di partiva iva (fono al 30 novembre 2022), e per lavoratori dipendenticollaboratori part time e fragili.

 

Il decreto Interministeriale attuativo era stato pubblicato lo scorso 24 settembre: riservava il bonus 200 euro destinato a lavoratori autonomi iscritti alle gestioni INPS e alle Casse private, con reddito fino a 35mila euro,  Per gli interessati con partita Iva era possibile presentare le domande per richiedere il bonus, entro il  30 novembre 2022; questo bonus segue quelli analoghi previsti 

 

BONUS 200 EURO AUTONOMI E PROFESSIONISTI: A CHI SPETTA?

i destinatari sono:

  • artigiani
  • commercianti,
  • coltivatori diretti e coloni mezzadri
  • pescatori autonomi
  • Liberi professionisti iscritti alla Gestione separata
  • Liberi Professioni iscritti alle casse di riferimento (tramite accrediti personali del Professionista
  • Collaboratori / Coadiuvanti delle gestioni artigiani commercianti

 

QUANTO SPETTA?

Con IL decreto Aiuti ter (144/2022) pubblicato il 23 settembre era stata prevista un’indennità aggiuntiva di 150 euro per  chi ha redditi inferiori ai 20.000 euro percepiti nel 2021,  tenendo conto del doppio tetto reddituale degli aventi diritto i quali, dichiarando il proprio reddito riceveranno automaticamente 200 o 350 euro .

 

Quindi l'indennità prevede:

  • 350 euro a favore di coloro che hanno un reddito complessivo sotto i 20.000 euro nell'anno d'imposta 2021
  • 200 euro per coloro che hanno un reddito complessivo superiore a 20.000, ma inferiore a 35000 nell'anno d'imposta 2021

 

COME RICHIEDERE IL BONUS

La domanda può essere presentata entro il 30 aprile 2023 direttamente tramite SPID , CNS , CIE oppure attraverso un Patronato  o i Contact Center INPS. per i titolari di partita iva il termine è scaduto il il 30 novembre 2022.

 

I soggetti associati interessati possono richiedere approfondimenti  tramite il Patronato ITACO EPASA nelle sedi Confesercenti Siena

 

 

Immagine: alexas foto da pixabay.

Ti potrebbero interessare anche:

BONUS SCUOLA BAMBINI E SALUTE Dal 3 giugno con Ebct

Per i lavoratori delle imprese scritte ad EBCT possibile richiedere contributi su libri, asili e scuole, nascite e adozioni, spese sanitarie, grazie all’accordo sindacale siglato da Confesercenti, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs della Toscana

03 giugno 2024

BONUS UNA TANTUM EDICOLE Ecco a chi spetta

Pubblico l'elenco dei beneficiari

18 maggio 2023

TAX CREDIT GAS E LUCE Come richiederli?

Il riepilogo delle indicazioni da seguire per la richiesta dei conteggi, i modelli utilizzabili e le modalità di comunicazione dei crediti maturati

04 aprile 2023